Bellissimo tour self-drive estivo di 8 giorni lungo la Ring Road, con focus sulla costa meridionale

Bellissimo tour self-drive estivo di 8 giorni lungo la Ring Road, con focus sulla costa meridionale
Probabilmente si esaurirà presto
Cancellazione gratuita
Assistenza clienti 24h
Perfect travel plan
Personalizzabile
Macchina ed alloggio

Descrizione

Particolari

Il tour inizia
Aeroporto di Keflavík (KEF), Reykjanesbær, Islanda
Ora di inizio
Variabile
Durata
8 giorni
Luogo finale
Aeroporto di Keflavík (KEF), Reykjanesbær, Islanda
Difficoltà
Facile
Disponibilità
Tutto l'anno
Fine
Variabile
Età minima
Nessuna

Descrizione

Ammira i posti migliori dell'Islanda grazie a questo tour self-drive di 8 giorni, incentrato sulla costa meridionale, ricca di attrazioni. Scopri la bellezza naturale del paese mentre viaggi lungo la Ring Road, partendo dalla capitale, Reykjavik. Approfitta delle giornate più lunghe, sotto il sole di mezzanotte.

Questo itinerario è perfetto se vuoi vedere la varietà di paesaggi e attrazioni che l'Islanda ha da offrire, seguendo il tuo ritmo.

Il tour inizia all'aeroporto, dove ritirerai l'auto a noleggio. Per i prossimi 8 giorni, esplorerai questa nazione, visitando le attrazioni intorno alla Ring Road, con un focus sulla costa meridionale. Inizierai con il famoso Circolo d'Oro, poi andrai verso sud, fermandoti alle incredibili cascate, nella costa incontaminata, nelle scogliere sbalorditive e nelle spiagge di sabbia nera.

Visiterai l'ultraterrena laguna glaciale di Jokulsarlon, con gli iceberg galleggianti, prima di dirigerti verso gli incontaminati fiordi orientali. Ti farai strada attraverso la regione nord-orientale dell'Islanda, farai una tappa nella capitale del nord, Akureyri, e completerai il giro, tornando a Reykjavík.

Per rendere questo viaggio ancora più memorabile, potrai aggiungere attività extra durante la prenotazione. Potresti visitare la Laguna Blu, fare un tour di whale watching da Husavik, andare a cavallo, fare un'escursione su un ghiacciaio, visitare una grotta di ghiaccio o immergerti nelle profondità di un vulcano.

Ci occuperemo dell'itinerario e della sistemazione, quindi non devi fare altro che raggiungere i luoghi di interesse, senza preoccuparti dei dettagli. Questo viaggio è un ottimo modo per seguire il proprio ritmo. Goditi le meraviglie naturali dell'Islanda, illuminate dalla luce del sole di mezzanotte, per una vacanza davvero indimenticabile.

Non perdere l'occasione di vivere una vacanza estiva da sogno. Verifica la disponibilità scegliendo una data.

Leggi di più

Inclusi

Sistemazione per 7 notti (diversi livelli disponibili; colazione inclusa; più informazioni dettagliate di seguito)
Veicolo per 8 giorni (Toyota Aygo/Toyota Yaris/Dacia Duster 4X4 o simili. Aggiornamenti disponibili)
Assicurazione CDW per i veicoli di livello super budget; gli altri livelli includono anche la SCDW e la protezione contro la ghiaia
Sistema GPS
Itinerario dettagliato in inglese con informazioni utili e divertenti sulla natura, sulla storia e sulla cultura dell'Islanda
Agente di viaggio pratico per sorvegliare l'itinerario
Tasse

Attività

Trekking sul ghiacciaio
Snorkeling
Escursionismo
Motoslitta
Passeggiata a cavallo
Whale Watching
Attrazioni turistiche
Sorgenti termali
Grotte di ghiaccio
Self drive

Itinerario giornaliero

Giorno 1
La famosa laguna Blu, nella penisola di Reykjanes, in Islanda

Giorno 1 - Benvenuto in Islanda!

Arriverai in Islanda e supererai la dogana. Dopo avere varcato il gate, inizierai il viaggio.

Ritira l'auto proprio qui, all'aeroporto, e comincia a guidare verso il cuore della capitale islandese, Reykjavík.

In rotta verso la capitale dell'Islanda, potresti fare una sosta alla Laguna Blu. Questa spa di fama mondiale è nota per le acque curative, gli azzurri vivaci e i trattamenti di lusso. L'atmosfera ultraterrena è data dal fatto che si trova nel mezzo di un campo di lava ricoperto da muschio. Se aggiungi la Laguna Blu, l'esperienza verrà organizzata in base al volo. Se non hai tempo o non vuoi approfittarne oggi, puoi sempre aggiungerla a un altro giorno. Il consulente di viaggio la organizzerà per te. Se hai del tempo libero, c'è ancora molto da vedere e da fare a Reykjavik e nella penisola di Reykjanes. Dopo esserti sistemato in hotel, goditi uno dei centri cittadini più vivaci d'Europa. Fai una passeggiata per la città, fermati in uno dei tanti ristoranti, bar e caffè e conosci la capitale più settentrionale del mondo.

Leggi di più
Giorno 2
Strokkur è un geyser nell'area geotermica del Circolo d'Oro islandese

Giorno 2 - Il Circolo d'Oro

Oggi esplorerai alcune delle attrazioni più famose dell'Islanda. Il Circolo d'Oro è una raccolta di posti imperdibili, che include il Parco Nazionale di Thingvellir, la cascata di Gullfoss e l'area geotermica di Geysir.

Inizierai allontanandoti dalla capitale, per scoprire le tre attrazioni principali.

Il Parco Nazionale di Thingvellir è un sito patrimonio dell'UNESCO ed è importante sia per la bellezza naturale, sia per la storia. Qui i primi coloni fondarono il primo parlamento del mondo, nel 930 d.C.

L'area di Thingvellir è piena di pareti rocciose, rocce laviche ricoperte di muschio e viste sulle cime montuose. Inoltre, è un ottimo posto per ammirare i paesaggi e scoprire la storia della nazione.

Mentre visiti Thingvellir, puoi fare snorkeling nell'affascinante fessura di Silfra, uno specchio d'acqua tra le placche tettoniche eurasiatiche e nordamericane. Le acque di Silfra vengono filtrate dalla roccia lavica, da oltre un secolo, rendendole cristalline. Vedrai incredibili canyon sottomarini, con una visibilità fino a 328 piedi (100 m).

Un'altra tappa è l'imponente cascata di Gullfoss. Il nome significa "la cascata d'oro" e si trova sotto il canyon del fiume Hvita. È alta 105 piedi (32 m) e scende su due livelli, creando un potente getto.

Infine, vedrai l'area geotermica di Geysir, dove sarai testimone della forza geotermica dell'Islanda. Questa parte del paese è piena di sorgenti termali e fumarole. L'attrazione principale è l'esplosivo geyser Strokkur, che erutta fino a raggiungere quasi i 66 piedi (20 m) d'altezza, ogni cinque minuti circa.

Se vuoi aggiungere altre attrazioni, puoi anche dare un'occhiata a Kerid. Questo cratere vulcanico non è lontano dalle attrazioni del Circolo d'Oro ed è relativamente giovane: ha soli 3000 anni. I colori sono vari: le rocce rosso brillante contrastano con le profonde acque azzurre del fondo.

Reykjadalur è una valle piena di vapore che non è lontana dal Circolo d'Oro. Questa zona dell'Islanda offre dolci colline con inquietanti bocchette di vapore che spuntano dappertutto e numerose piscine calde.

Inoltre, puoi aggiungere delle avventure. Puoi fare un giro in compagnia del cavallo islandese, una specie unica che è stata isolata nel paese per oltre mille anni. Sono creature robuste, basse e molto amichevoli, così possono essere cavalcate da tutti. Vedere la campagna islandese a cavallo è un'esperienza unica.

Puoi fare un tour in motoslitta sul ghiacciaio Langjokull. Salirai su una motoslitta e sfreccerai lungo la distesa innevata di un ghiacciaio naturale.

Concluderai la giornata, ritirandoti nell'alloggio a (o non lontano da) Selfoss.

Leggi di più
Giorno 3
Seljalandsfoss è una delle attrazioni da non perdere nella costa meridionale dell'Islanda

Giorno 3 - La costa meridionale

Oggi continuerai l'avventura lungo la Ring Road e inizierai a dirigerti verso sud. La costa meridionale dell'Islanda è nota per le incredibili montagne, i ghiacciai, le spiagge di sabbia nera, le cascate e l'abbondanza di avifauna.

Una prima tappa è la cascata di Seljalandsfoss, popolare tra i visitatori dell'Islanda grazie alla vicinanza alla strada e alla bellezza unica. L'acqua scende per 197 piedi (60 m), di fronte a un'enclave rocciosa. In estate, le condizioni meteorologiche consentono di passeggiare dietro questa magnifica meraviglia naturale. Indossa vestiti impermeabili, perché gli spruzzi potrebbero bagnarti.

Non lontano da Seljalandsfoss c'è un'altra cascata incantevole, Skogafoss, una delle più grandi d'Islanda. Scende da un'altezza di 197 piedi (60 m) ed è larga 82 piedi (25 m). Le acque cadono sul terreno quasi piatto, creando una foschia terrificante. A volte, si crea un doppio arcobaleno che sorge dalla nebbia.

Continuando lungo la costa meridionale, passerai Solheimajokull, un ghiacciaio di sbocco di Myrdalsjokull, dove puoi fare un'escursione. Incontrerai la guida e ti verrà fatto un briefing sulla sicurezza e sugli attrezzi di cui avrai bisogno per affrontare questa meraviglia ghiacciata. Ti verranno forniti casco, ramponi e piccozza. Poi farai una piacevole escursione ai piedi del ghiacciaio e, successivamente, salirai sul ghiaccio, come un esploratore artico. Una volta in cima a Solheimajokull, ti godrai le viste indimenticabili dal tetto del mondo.

La prossima tappa è Dyrholey, una piccola penisola, famosa per le sbalorditive formazioni rocciose e l'abbondanza di avifauna. È la parte più meridionale dell'Islanda continentale e avrai un'ottima vista sul litorale.

Non lontano, si trova la spiaggia di sabbia nera di Reynisfjara. Questa parte della costa islandese è nota per le onde che si infrangono contro la sabbia vulcanica nera.

Sulla spiaggia, vedrai anche una parete rocciosa con insolite colonne esagonali di roccia basaltica, formatesi naturalmente quando la lava si raffredda. Hanno ispirato molta architettura in Islanda.

Appena al largo di Reynisfjara, si trovano le formazioni rocciose di Reynisdrangar. Questi monoliti oceanici naturali puntano verso il cielo e, secondo il folklore islandese, rappresentano una coppia di troll che si avventuravano nelle fredde acque dell'Atlantico per trascinare una nave a riva. Sfortunatamente, le creature hanno sbagliato a cronometrare il tempo necessario e sono state trasformate in pietra dai primi raggi del sole, condannate a trascorrere l'eternità come rocce.

Più avanti c'è la pittoresca cittadina balneare di Vik, un ottimo posto in cui fermarsi e sgranchirsi le gambe. Puoi dirigerti verso la chiesa in cima alla collina che si affaccia sul mare.

Ci sono altre fantastiche attività a cui puoi partecipare. Puoi visitare il famoso relitto del DC-3, un aereo della marina americana precipitato a Solheimasandur, nel 1973. Tutti i passeggeri sono sopravvissuti e l'aereo è stato abbandonato. Oggi il relitto permette di scattare foto incredibili.

Puoi visitare una grotta di ghiaccio, un'attrazione incredibilmente unica in Islanda. Si formano durante i regolari cicli di fusione e congelamento dei ghiacciai. Ogni anno le grotte di ghiaccio scompaiono e ne vengono create di nuove, il che significa che non ci sono mai due grotte di ghiaccio uguali. Sarai testimone di una struttura ghiacciata incantevole, simile a un palazzo di cristallo, fatto di curve e strati di ghiaccio blu, grigi e bianchi e ceneri vulcaniche nere.

Dopo un'incredibile giornata di visite, ti ritirerai nell'alloggio a VIk.

Leggi di più
Giorno 4
La laguna glaciale di Jokulsarlon è considerata il "gioiello della corona" dell'Islanda orientale

Giorno 4 - Verso Jokulsarlon

Oggi esplorerai a fondo la costa meridionale e ti dirigerai verso la parte orientale dell'Islanda.

Inizierai viaggiando attraverso la riserva naturale di Skaftafell, che si trova nel Parco Nazionale di Vatnajokull. Puoi cominciare con un'escursione mattutina sul ghiacciaio di Skaftafell.

Il paesaggio è noto per la flora, offre posti perfetti per le fotografie e ha molti sentieri escursionistici, che lo rendono un "paradiso escursionistico".

Dopo ti dirigerai verso il gioiello della corona dell'Islanda meridionale, la laguna glaciale di Jokulsarlon. Questo specchio d'acqua è la laguna più profonda dell'Islanda (820 piedi / 250 m di profondità). Jokulsarlon si riempie dell'acqua di disgelo proveniente da una lingua al largo del ghiacciaio Vatnajokull, chiamata Breidamerkurjokull. Le acque ghiacciate sono piene di iceberg che si sono staccati dal ghiacciaio e viaggiano attraverso la laguna.

Se vuoi, puoi fare una gita in barca nelle acque della laguna. Hai due opzioni: salire su una barca anfibia, più tranquilla, che ti permette di esplorare a fondo il posto e di avvistare alcune foche che nuotano o prendono il sole. Oppure puoi salire su uno zodiac, per avvicinarti ancora di più agli enormi iceberg di Jokulsarlon e apprezzarne le dimensioni.

A pochi passi di distanza, si trova la famosa spiaggia dei Diamanti, un breve tratto di costa dove le acque della laguna incontrano il mare. Qui giacciono gli iceberg, che brillano sulla sabbia nera, ricordando delle pietre preziose.

La prossima tappa è la città orientale di Hofn. Questa pittoresca cittadina di pescatori è famosa per l'aragosta e potrebbe essere il posto perfetto dove fermarsi a cena. Molti ristoranti offrono numerosi piatti che includono il bene più prezioso della città.

Trascorrerai la notte vicino a Jokulsarlon.

Leggi di più
Giorno 5
Una foto dei pittoreschi fiordi orientali dell'Islanda

Giorno 5 - I fiordi orientali

Oggi ti dirigerai verso i remoti fiordi orientali. Questa parte dell'Islanda è famosa per la straordinaria bellezza e la natura incontaminata. Oggi puoi visitare molti luoghi, perché i fiordi orientali sono pieni di montagne, scogliere, panorami costieri e città pittoresche.

Il monte Vestrahorn è una formazione impressionante e molto fotogenica che si trova vicino all'oceano. Durante i mesi estivi, proietta ombre e riflessi sullo sfondo.

Djupivogur è una città costiera di pescatori che si trova sotto una grande montagna a forma di piramide, chiamata Bulandstindur. Si dice che, durante il solstizio d'estate, la montagna esaudisca i desideri.

Faskrudsfjordur era un villaggio di pescatori francese e l'influenza del paese è visibile ancora oggi. I marinai francesi allestirono un ospedale e un porto. Poi, durante la prima guerra mondiale, la maggior parte di questi coloni fu chiamata via e la città divenne per lo più islandese. Molti segnali stradali sono sia in francese sia in islandese e l'originale ospedale francese è stato convertito in un hotel, con annesso un museo.

Egilsstadir è la città più grande dei fiordi orientali. È un ottimo posto per fermarsi, fare rifornimento e mangiare un boccone.Ci sono diverse opzioni per ristoranti, negozi di generi alimentari e info-point. Inoltre, si trova a metà strada tra alcune delle altre attrazioni dei fiordi orientali.

Da qui, puoi visitare i bagni di Vok, una spa geotermica a soli 5 km a nord-ovest di Egilsstadir. Vanta diverse piscine calde, circondate da uno scenario incantevole.

A est di Egilsstadir si trova la magica Seydisfjordur, una città portuale che sembra uscita da un film fantasy. È circondata da montagne e cascate e puoi trovare le tracce dell'antica architettura norvegese. La città è nota per l'arte e la cultura, infatti ospita ogni anno, in estate, un festival d'arte giovanile chiamato LungA. Puoi anche vedere una strada arcobaleno che conduce a una pittoresca chiesa blu.

A ovest di Egilsstadir ci sono altre tre attrazioni. C'è il lago Lagarfljot, che si dice sia la casa di un mitico mostro. Più avanti c'è Hallormsstadarskogur, la foresta più grande d'Islanda. Infine, c'è Hengifoss, una cascata dalla bellezza intrigante, che cade di fronte a una scogliera di roccia basaltica dai colori spettacolari.

Dopo aver esplorato la regione, trascorrerai la notte nell'alloggio a Egilsstadir.

Leggi di più
Giorno 6
Dettifoss è una cascata incredibilmente potente, nell'Islanda settentrionale

Giorno 6 - Il Nord geotermico

Oggi ti dirigerai verso la parte nord-orientale dell'Islanda. Questa zona del paese è famosa per le imponenti cascate, le grandi pianure e l'attività geotermica.

Ci sono così tanti posti che potresti visitare, quindi dovrai scegliere i tuoi preferiti.

Sulla strada verso nord, puoi fermarti alla cascata di Dettifoss, molto grande e potente. È larga 328 piedi (100 m) e scende da 141 piedi (43 m), con una portata media di 50985 galloni (193 metri cubi) d'acqua al secondo. Quando ti trovi accanto a Dettifoss, puoi sentirne il potente ruggito. Questa cascata è talmente impressionante che il regista Ridley Scott l'ha usata nella scena di apertura del film del 2012 "Prometheus".

Dopo, puoi recarti all'area del lago Myvatn, ricca di attività geotermica. Questa regione ospita il quarto lago più grande dell'Islanda, il lago Myvatn. Il nome significa "il lago volante", viste le mosche molto comuni. Se visiti Myvatn, puoi fare una piccola pausa ai Bagni naturali di Myvatn, una lussuosa struttura, spesso chiamata "La Laguna Blu del Nord".

Alcune delle attrazioni all'interno o vicino all'area del lago Myvatn includono Krafla, una caldera appena a nord dell'area del lago Myvatn. Fa parte di un grande sistema vulcanico ed è uno dei vulcani più esplosivi del paese. Nell'area geotermica di Namfjall, vedrai pozze di fango bollente, fumarole che riversano vapore nell'aria e cristalli di zolfo blu, verde, giallo e bianco.

Un'altra attrazione è Dimmuborgir. Questa struttura rupestre è chiamata "La Fortezza Oscura" per via della somiglianza con un castello medievale. Nel folklore islandese, queste rocce e le grotte di lava circostanti sono la dimora dei troll, in particolare "Gryla", la madre dei 13 Babbo Natale islandesi.

Oppure puoi dare un'occhiata a Dettifoss e poi dirigerti più a nord, verso Husavik. Questo villaggio sul mare è spesso definito la "capitale europea di whale watching". Molte specie di balene visitano le acque intorno a Husavik e, durante alcuni mesi, molte compagnie turistiche vantano una percentuale di successo del 100% nell'avvistare questi gentili giganti del mare.

Puoi unirti a un tour di whale watching da Husavik. Ci sono due tipi di tour: uno tradizionale, dove fai un giro in barca standard nella baia, alla ricerca delle balene; oppure in battello gonfiabile, una nave più piccola che ti consente di avvicinarti di più ai mammiferi oceanici, senza disturbarli.

Husavik offre anche l'opportunità di rilassarsi. I bagni Geosea sono diversi dalla maggior parte delle piscine calde in Islanda, perché sono riempiti con acqua di mare riscaldata. Le acque sono ricche di minerali e un flusso costante dal mare fa sì che i bagni siano privi di sostanze chimiche. È un'esperienza rilassante.

Mentre ti dirigi verso l'ultima tappa della giornata, puoi vedere un'altra cascata. Godafoss occupa un posto speciale nella storia dell'Islanda. Intorno al 1000 d.C., il capo vichingo gettò via gli idoli pagani, per mostrare simbolicamente che l'Islanda stava adottando il cristianesimo.

Entro la fine della giornata, arriverai all'alloggio nella capitale del nord, Akureyri.

Leggi di più
Giorno 7
Hvitserkur è un'affascinante formazione rocciosa, nell'Islanda occidentale

Giorno 7 - Ritorno a Reykjavík

Questo è l'ultimo giorno d'avventura e hai diverse opzioni. Se vuoi trascorrere un giorno in più nella capitale, puoi andare direttamente a Reykjavik e intraprendere altre esplorazioni. Oppure puoi scoprire qualche altro sito lungo il percorso.

A circa 48 miglia (78 km) a nord-ovest di Akureyri, si trova Siglufjordur, la città più settentrionale dell'Islanda continentale. È circondata da incredibili montagne ed è una bellissima rappresentazione dell'idilliaca vita di campagna del paese. Puoi fermarti, sgranchirti le gambe e scattare qualche foto della vita del fiordo.

A circa 124 miglia (200 km) a sud-ovest di Siglufjordur, si trova la formazione rocciosa di Hvitserkur. Questo misterioso monolite naturale ha una forma insolita: le leggende raccontano di un troll che è stato trasformato in pietra dal sole.

Mentre ti dirigi verso Reykjavik, vale la pena dare un'occhiata a altre due attrazioni. A circa 81 miglia (130 km) a nord della capitale islandese, si trovano due cascate. Hraunfossar e Barnafoss sono abbastanza vicine l'una all'altra. Hraunfossar si traduce con "la cascate di lava" e ha una bellezza sorprendente che ricorda i film fantasy. Barnafoss, o "la cascata dei bambini", precipita attraverso un canyon roccioso, creando potenti rapide.

Dopo la giornata di viaggio, sarà di nuovo il momento di riposare nell'alloggio a Reykjavik. Potresti anche uscire e immergerti nella vita notturna islandese, prima di tornare a casa domani.

Leggi di più
Giorno 8
Un tramonto su una spiaggia della penisola di Reykjanes, in Islanda

Giorno 8 - Addio, Islanda!

È l'ultimo giorno in Islanda. Per coloro che hanno un volo tardi in giornata e scelgono di visitare la Laguna Blu, concluderai il soggiorno rilassandoti prima di dirigerti verso l'aeroporto. È il luogo perfetto per rilassarsi grazie alle calde acque ricche di minerali e ai ricordi che hai creato durante l'incredibile avventura che hai intrapreso nella terra del fuoco e del ghiaccio. Se il volo è in ritardo, ci sono molte cose da fare a Reykjavik. Se il volo di ritorno è presto, ti auguriamo un piacevole viaggio.

Leggi di più

Cosa portare

Vestiti caldi
Fotocamera
Costume da bagno
Patente di guida
Occhiali da sole

Utile da sapere

I tour con guida autonoma iniziano a Reykjavík o all'aeroporto internazionale di Keflavik. È richiesta una patente di guida valida e con almeno un anno di esperienza. Tieni presente che il tuo itinerario potrebbe essere riorganizzato per adattarsi meglio alla data e all'ora di arrivo.

Alcune attività facoltative potrebbero richiedere una patente di guida valida o potresti dover inviare informazioni aggiuntive all'organizzatore del viaggio. Nota che potrebbe essere necessario un certificato medico se scegli di fare snorkeling.

Sebbene sia estate, il clima islandese può essere molto imprevedibile. Per favore, porta un abbigliamento adeguato.

Leggi di più

Alloggio

Guarda i nostri livelli di alloggio e i nostri partner preferiti sotto ogni giorno dell'itinerario giornaliero. Sistemazioni di livello super budget saranno organizzate in letti dormitorio ostello. Per altri livelli, le prenotazioni per una persona saranno organizzate in camere singole e le prenotazioni per due o più persone in una camera doppia o tripla. Adolescenti e bambini saranno sistemati nella stessa stanza con i genitori. Se sono necessarie più camere, verranno applicati dei costi aggiuntivi. Ti verrà fornita la migliore sistemazione disponibile al momento della prenotazione. Tieni presente che, in Islanda, la qualità dell'hotel varia da località a località e la disponibilità è molto limitata. Se i nostri partner preferiti sono al completo al momento della prenotazione, troveremo un'altra sistemazione di livello simile. Nota che non tutte le località offrono alloggi di qualità: in questi casi, verrà organizzata una sistemazione di livello comfort. Facciamo sempre del nostro meglio per soddisfare richieste speciali. Premi ‘scegli una data’ per trovare la disponibilità.

Super Budget

Letti in dormitorio con bagni in comune. Ostello situato nella regione delle migliori attrazioni. La colazione non è inclusa.

Budget

Camere con bagni in comune. In fattorie, pensioni o ostelli, con buone posizioni vicino alle migliori attrazioni. La colazione non è inclusa.

Comfort

Camere con bagno privato in hotel a tre stelle o pensioni di qualità. Vicine alle migliori attrazioni in ogni località. La colazione è inclusa.

Quality

Camere con bagno privato in un hotel a quattro stelle o camere superior in un hotel a tre stelle nelle migliori posizioni in Islanda. La colazione è inclusa.

Veicolo

Di sotto è possibile vedere le opzioni di autonoleggio possibili per questo tour autoguidato. Tutti i veicoli sono nuovi con un massimo di due anni di età. I veicoli Super Budget hanno l' assicurazione Kasko (CDW) inclusa, i modelli superiori includono anche la Gravel Protection (GP) e la Super Kasko (SCDW). Si prega di notare che guidare fuori strada è illegale per qualsiasi tipo di veicolo. Tutti i modelli hanno incluso anche il GPS e la connessione Wi-Fi che garantisce la navigazione senza limiti di consumo ed è possibile connettere fino a 10 dispositivi tutti insieme. La compagnia di autonoleggio garantisce il servizio di assistenza stradale anche di notte. I limiti di età per ogni categoria si trovano in fondo. Il conducente deve avere una patente di guida con validità residua di almeno un anno rispetto alla data di inizio del noleggio. Raccomandiamo il noleggio di una Budget 4WD surante l' estate e una Comfort 4WD per il periodo invernale.

Super Budget 2WD

Un veicolo Super Budget 2WD (tipo Toyota Aygo o simile) è adatto per condizioni di guida normali. Compatto e confortevole per due passeggeri con pochi bagagli. Non adatta per la guida negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 20 anni di età.

Budget 2WD

Un veicolo Budget 2WD (tipo Toyota Yaris o simile) è adatto per condizioni di guida normali. Confortevole per tre passeggeri con pochi bagagli. Non adatto per la guida negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 20 anni di età.

Budget 4WD

Una piccola jeep o un SUV 4X4 (tipo Dacia Duster o simile). Confortevole per tre passeggeri con due valigie. Adatta per la maggior parte dei viaggi con buona tenuta su neve e guida su strade non asfaltate. Adatta per una guida non impegnativa negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 20 anni di età.

Comfort 4WD

Una jeep o SUV 4WD (4x4) di medie dimensioni, come una Toyota Rav4 (automatica) e una Suzuki Vitara (manuale), o simili. Confortevole per quattro passeggeri con tre valigie. Adatta per la maggior parte dei viaggi con e buona tenuta su neve e guida su strade non asfaltate. Adatto per una guida non impegnativa negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 21 anni di età.

Lusso 4WD

Un quattroruote di grandi dimensioni (tipo Toyota Land Cruiser o simile). Confortevole per quattro passeggeri con quattro valigie grandi. Adatta per la guida negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 21 anni di età.

Furgone

Un grande furgone a 9 posti come un Mercedes Benz Vito (manuale 4WD, ha capacità highland e più adatto per la guida invernale) o simili. Confortevole per 5-7 viaggiatori. Il bagagliaio ha capacità ridotta quando sono usati tutti i sedili. Il conducente deve avere almeno 23 anni di età.

Video

Recensioni

Tour simili