Avventura lungo la Ring Road islandese

Avventura lungo la Ring Road islandese
Probabilmente si esaurirà presto
Assistenza clienti 24h
Perfect travel plan
Personalizzabile
Macchina ed alloggio

Descrizione

Details

Il tour inizia
Aeroporto di Keflavík (KEF), Reykjanesbær, Islanda
Ora di inizio
Flexible
Durata
11 giorni
Luogo finale
Aeroporto di Keflavík (KEF), Reykjanesbær, Islanda
Difficoltà
Facile
Disponibilità
Tutto l'anno
Ending time
Flexible
Età minima
Nessuna

Descrizione

Guida in ogni regione dell'Islanda e negli spettacolari altopiani, grazie a questa vacanza di undici giorni intorno all'isola. Se vuoi vedere le caratteristiche più famose della terra del ghiaccio e del Fuoco e le perle nascoste lontane dai soliti percorsi turistici, è il viaggio che fa al caso tuo.

Non devi preoccuparti di nessun altro viaggiatore e neanche del rigido programma di una guida turistica: farai il giro della Ring Road seguendo il tuo ritmo, visitando qualsiasi luogo per tutto il tempo che vuoi. Dopo la prenotazione, ti invieremo un itinerario dettagliato, che ti porterà verso incredibili attrazioni come la laguna glaciale di Jokulsarlon, i fiordi orientali e l'area del lago Myvatn.

Mentre viaggi, potrai partecipare a diverse avventure elettrizzanti. Lo snorkeling, le grotte di lava e le grotte di ghiaccio sono opzioni fantastiche se vuoi ammirare paesaggi unici. Oppure puoi aggiungere molta adrenalina, partecipando a attività come la motoslitta, un tour in elicottero e le escursioni sui ghiacciai. Se cerchi il relax, potrai recarti ai bagni termali o unirti ai tour di whale watching e alle passeggiate a cavallo.

Questa vacanza self-drive ti offre la possibilità di esplorare l'enorme camera magmatica di un vulcano dormiente, un'avventura disponibile solo in Islanda. Inoltre, potrai visitare luoghi ben fuori dai sentieri battuti: l'altopiano geotermico di Landmannalaugar, la valle boscosa e glaciale di Thorsmork o le vulcaniche Isole Westman, la casa delle pulcinelle di mare.

Partirai in estate, quindi non dovrai preoccuparti delle strade ghiacciate e le visite turistiche non sono limitate dalle poche ore di luce. Grazie al sole di mezzanotte, puoi goderti tutti i maestosi paesaggi e le caratteristiche dell'Islanda sotto una bella luce dorata.

Esplora la terra del ghiaccio e del fuoco, intraprendi una serie di avventure e scopri l'incontaminata natura selvaggia del paese grazie a questa vacanza di undici giorni in Islanda. Verifica la disponibilità scegliendo una data.

Leggi di più

Inclusi

Sistemazione per 10 notti (diversi livelli disponibili; più informazioni dettagliate di seguito)
Veicolo per 11 giorni (Toyota Aygo o simile. Aggiornamenti disponibili)
Assicurazione CDW per veicoli di livello super budget; gli altri livelli includono anche la SCDW e la protezione contro la ghiaia
Sistema GPS
Itinerario dettagliato in inglese con informazioni utili e divertenti sulla natura, sulla storia e sulla cultura dell'Islanda
Agente di viaggio pratico per sorvegliare l'itinerario
Tasse
I viaggiatori che prenotano con Guide to Iceland devono effettuare un test PCR o un test antigenico rapido COVID-19, prima della loro partenza dall'Islanda, se necessario.

Attività

Trekking sul ghiacciaio
Snorkeling
Esplorazione Grotte
Escursionismo
Motoslitta
Whale Watching
Attrazioni turistiche
Tour in battello
Sorgenti termali
Attività culturali
Elicottero
Self drive

Itinerario giornaliero

Giorno 1
La chiesa Hallgrimskirkja, nel centro di Reykjavik, al tramonto.

Giorno 1 - Benvenuto in Islanda

Benvenuto in Islanda! Atterrerai all'aeroporto internazionale di Keflavik, dove recupererai l'auto. Inizierai l'avventura dirigendoti verso Reykjavik, viaggiando attraverso la vulcanica penisola di Reykjanes.

In rotta verso la capitale dell'Islanda, potresti fare una sosta alla Laguna Blu. Questa spa di fama mondiale è nota per le acque curative, gli azzurri vivaci e i trattamenti di lusso. L'atmosfera ultraterrena è data dal fatto che si trova nel mezzo di un campo di lava ricoperto da muschio. Se aggiungi la Laguna Blu, l'esperienza verrà organizzata in base al volo. Se non hai tempo o non vuoi approfittarne oggi, puoi sempre aggiungerla a un altro giorno. Il consulente di viaggio la organizzerà per te. Se hai del tempo libero, c'è ancora molto da vedere e da fare a Reykjavik e nella penisola di Reykjanes. La capitale vanta una serie di attrazioni culturali adatte a tutti gli interessi, mentre la penisola ha paesaggi spettacolari e diverse aree geotermiche.

Trascorri la notte nella bellissima Reykjavik.

Leggi di più
Giorno 2
Le limpide acque della fessura Silfra nel Parco Nazionale di Thingvellir, nella rotta turistica del Circolo d'Oro dell'Islanda.

Giorno 2 - Il Circolo d'Oro

Dopo esserti ricaricato, inizierai la vera avventura in giro per l'Islanda. Le prime attrazioni si trovano lungo un popolare percorso turistico vicino alla capitale, il Circolo d'Oro.

La prima tappa è Thingvellir, un parco nazionale situato tra due placche tettoniche. Una delle esperienze più belle è passeggiare in questa terra di nessuno, ammirando le foreste e i corsi d'acqua. Inoltre, ha una storia affascinante: l'Islanda è un pilastro della democrazia. Qui venne fondata la prima assemblea rappresentativa, nel 930 d.C.

Puoi partecipare a uno dei tre tour offerti. In uno dei burroni creatisi a seguito del movimento delle placche tettoniche, c'è una bellissima sorgente d'acqua dolce in cui puoi fare snorkeling. Ti verrà fornita una muta stagna e ti immergerai nell'acqua per godere di splendide viste sottomarine, con una visibilità superiore a 328 piedi (100 m). Inoltre, l'acqua è così pulita che puoi berla mentre nuoti.

Dopo Thingvellir, continuerai verso l'area geotermica di Geysir, sede di Strokkur. Questa valle fumante è un luogo fantastico per osservare gli strani fenomeni creati dall'attività vulcanica. Strokkur erutta ogni cinque o dieci minuti, mostrando una bellezza e una potenza mozzafiato.

A soli cinque minuti in auto da Geysir, troverai la spettacolare cascata di Gullfoss. Si è formata da un fiume glaciale che scorre dalla calotta glaciale di Langjokull e tuona in una valle che si apre inaspettatamente in un paesaggio rurale.

Dal parcheggio di Gullfoss puoi optare per un secondo tour, questa volta in motoslitta. Dopo aver scalato le pendici di Langjokull a bordo di una super jeep, partirai per un'avventura elettrizzante sulla superficie ghiacciata. La motoslitta è l'ideale per chi vuole scaricare l'adrenalina e per chi desidera ammirare magnifici panorami.

La terza opzione è una passeggiata a cavallo. I cavalli islandesi sono creature adorabili, dalla piccola statura e molto gentili. L'andatura e la resistenza consentono a chiunque di partecipare al tour.

Dopo aver ammirato i tre siti principali del Circolo d'Oro, puoi scoprire altre attrazioni della zona. Per esempio, Kerid è un bellissimo lago azzurro, incastonato in un enorme cratere di rocce rosse.

Infine, ti ritirerai all'interno o nei dintorni del bellissimo villaggio di Selfoss.

Leggi di più
Giorno 3
L'area di Thorsmork, negli altopiani islandesi, in estate.

Giorno 3 - Un assaggio degli altopiani

Il terzo giorno, intraprenderai una delle tre emozionanti avventure che pochi ospiti decidono di fare. Puoi viaggiare nelle zone montuose di Thorsmork o Landmannalaugar o nelle meravigliose Isole Westman.

Se scegli di dirigerti verso una zona dell'altopiano, puoi guidare tu stesso o fare un tour di un giorno in una super jeep. La prima opzione ti dà più libertà, mentre la seconda elimina le preoccupazioni associate alla guida su strade di montagna.

Thorsmork è una valle protetta da tre enormi lingue glaciali ed è piena di bellissime foreste. Molti sentieri escursionistici ti porteranno nei siti panoramici della zona e ti permetteranno di godere di magnifiche viste sulle calotte polari, sugli altopiani e sulla regione meridionale.

Landmannalaugar è molto più arida. Questa riserva dell'altopiano vanta montagne colorate di riolite che sono state tinte di colori insoliti dall'attività geotermica della zona. Inoltre, ha prodotto molte sorgenti termali, circondate da paesaggi suggestivi, in ​​cui puoi fare il bagno. Se ami le escursioni, troverai molti percorsi che ti porteranno più in profondità negli altopiani.

Le Isole Westman sono un arcipelago che vanta una natura meravigliosa, una ricca fauna selvatica e una storia affascinante.

L'isola centrale è Heimaey e ospita un enorme cratere vulcanico - che puoi esplorare. Inoltre, puoi conoscerne la catastrofica eruzione nel 1974 al museo Eldheimar. La costa scoscesa offre anche belle passeggiate, soprattutto in estate, perché puoi avvistare le pulcinelle di mare mentre fanno il nido.

Non importa come scegli di trascorrere la giornata, sarà senza dubbio magica e bella, perché sei uscito dai sentieri battuti e sei lontano dalle folle di turisti.

Tornerai a Selfoss per la notte.

Leggi di più
Giorno 4
La spiaggia di sabbia nera di Reynisfjara, nella costa meridionale dell'Islanda, al tramonto.

Giorno 4 - La costa meridionale

Il quarto giorno, viaggerai lungo la costa meridionale per iniziare ufficialmente l'avventura sulla Ring Road. Se sei stato negli altopiani il giorno precedente, avrai visto alcuni di questi siti lungo il percorso, ma avrai una seconda opportunità per esplorarli.

Le prime attrazioni sono delle magnifiche cascate. Seljalandsfoss scorre davanti a una caverna, permettendoti di osservare l'acqua da angolazioni insolite. Glufrabui è nascosta in una piccola grotta, fuori dai sentieri battuti, lontana dagli occhi della maggior parte dei turisti. Skogafoss è la più potente. È alta 197 piedi (60 m) e si infrange in un fiume sottostante con una forza incredibile.

Se scegli di partecipare a un'escursione sul ghiacciaio, ti dirigerai verso Solheimajokull, una lingua del grande Myrdalsjokull. Scalarla è un ottimo modo per vedere i paesaggi scintillanti della calotta glaciale, le formazioni insolite e le splendide viste sulla regione meridionale. Inoltre, si trova accanto a Eyjafjallajokull, il vulcano subglaciale eruttato nel 2010.

Mentre prosegui lungo la costa meridionale, se sei un appassionato di fauna selvatica, puoi fare una deviazione verso l'arco roccioso e le scogliere di Dyrholaey. Qui, in estate, arrivano le pulcinelle di mare per deporre il nido.

Accanto c'è un'altra attrazione costiera, la spiaggia di Reynisfjara. Questo tratto è ricoperto da sabbia nera vulcanica e, al largo, puoi vedere la meraviglia geologica di Reynisdrangar, un'enorme coppia di torri di basalto che, secondo il folklore islandese, sono due troll, pietrificati dalla luce del sole mattutino.

Sulla spiaggia si trova l'affascinante villaggio di Vik, dove puoi fermarti per rinfrescarti e partecipare a un tour delle grotte di ghiaccio a Myrdalsjokull. Una super jeep ti condurrà in vetta alla spettacolare calotta glaciale ed entrerai nelle meravigliosi e affascinanti profondità.

Continuerai lungo la costa meridionale, attraverso alcuni splendidi campi di lava. Arriverai al magnifico canyon di Fjadrargljufur, largo 328 piedi (100 m) e lungo 1,2 miglia (2 km). Questa valle verdeggiante ha incantevoli sentieri escursionistici e un fiume basso.

Infine, raggiungerai lo storico insediamento di Kirkjubaejarklauster, dove ti ritirerai per la notte.

Leggi di più
Giorno 5
Pezzi di ghiaccio sulla spiaggia dei Diamanti, nell'Islanda sud-orientale.

Giorno 5 - Il Parco Nazionale di Vatnajokull

Il quinto giorno, ti godrai le meraviglie del Parco Nazionale di Vatnajokull, nell'Islanda sud-orientale. Questa zona è sormontata dal ghiacciaio Vatnajokull, la più grande calotta glaciale d'Europa.

La prima destinazione è la Riserva Naturale di Skaftafell. I sentieri escursionistici sono meravigliosi e ti portano in campi di lava e foreste e verso alcune attrazioni spettacolari. Le più belle sono la cascata Svartifoss, che scende lungo una scogliera di colonne nere esagonali, e la lingua del ghiacciaio Svinafellsjokull.

Puoi partecipare a un'escursione sul ghiacciaio, per vedere le incredibili formazioni e i colori vividi di questo mondo glaciale. È un tour molto interessante anche per coloro che hanno visitato Solheimajokull, perché sono completamente diversi.

Dopo, ti dirigerai verso la laguna glaciale di Jokulsarlon, uno dei siti più famosi e amati del paese. Questo lago separa una delle lingue di Vatnajokull dall'oceano e si riempie di innumerevoli e colossali iceberg che, nel corso dei mesi, si dirigono verso il mare.

Quando finalmente raggiungono l'oceano, riposano sulla spiaggia dei Diamanti, un posto spettacolare in cui i pezzi di ghiacciano brillano come pietre preziose sulla sabbia nera.

Se vuoi avvicinarti agli iceberg , puoi unirti a uno dei due tour in barca a Jokulsarlon. Puoi scegliere tra la barca anfibia, grazie alla quale puoi prenderti meno schizzi; o in zodiac, che ti permetterà di vivere un'esperienza più ravvicinata.

Non hai bisogno di scegliere tra l'escursione sul ghiacciaio o un giro in barca: avrai tempo per fare entrambe le cose.

Troverai molte gemme nascoste: la più spettacolare è la laguna glaciale di Fjallsarlon. Sebbene sia leggermente più piccola di Jokulsarlon, potrai goderti una vista unica sugli iceberg e scattare fotografie senza la folla.

Alla fine della giornata, continuerai lungo la costa meridionale, fino a raggiungere la bellissima città costiera di Hofn, dove ti ritirerai per la notte.

Leggi di più
Giorno 6
La montagna Eystrahorn, nei remoti fiordi orientali dell'Islanda.

Giorno 6 - I fiordi orientali

Il sesto giorno, scoprirai la magia dei remoti fiordi orientali.

Prima di raggiungere questa regione, viaggia lungo una bellissima strada costiera che ti permetterà di vedere due montagne uniche, Eystrahorn e Vestrahorn. Vengono chiamate entrambe "le montagne di Batman", per via della colorazione scura e delle cime frastagliate. Arriverai alla "città lenta" di Djupivogur, dove potrai rilassarti nelle calde piscine costiere e ammirare l'arte pubblica.

Rimarrai sbalordito dalla bellezza bellezza dei fiordi, profondi e spettacolari, incorniciati da montagne bellissime. Ospitano innumerevoli villaggi di pescatori, ognuno con un tratto distintivo; inoltre, testimoniano la storia e la cultura locale e sono spesso legati folklore della tradizione islandese.

Gli amanti degli animali gioieranno nel vedere le specie che si trovano nell'Islanda orientale. Le scogliere ospitano innumerevoli uccelli marini e nella regione ci sono diversi punti per osservare le pulcinelle di mare. Le renne selvatiche vagano nell'entroterra e puoi persino avvistare foche, delfini e balene.

Lungo il percorso, troverai molte affascinanti deviazioni, in particolare quando ti avvicini alla destinazione finale della giornata, Egilsstadir. Per esempio, Hallormstadaskogar è la foresta più grande dell'Islanda, con numerosi sentieri che attraggono escursionisti, birdwatcher e avventurieri che riposano per un picnic. Vicino c'è il lago Lagarfjlot, un pacifico specchio d'acqua che si dice contenga la bestia Lagarfljot, una creatura simile al mostro di Loch Ness.

Una volta raggiunta Egilsstadir, puoi goderti la città più grande della regione prima di ritirarti. Puoi anche fare una deviazione un po' più a nord, ai bagni di Vok, un centro termale geotermico, immerso in uno spettacolare lago, circondato da uno splendido scenario. Ci sono pochi posti così lussuosi e rivitalizzanti in cui rilassarsi.

Leggi di più
Giorno 7
Un'immagine dall'alto del lago Myvatn, nell'Islanda settentrionale.

Giorno 7 - Il geotermico nord

Il settimo giorno, lascerai l'est e ti dirigerai verso gli splendidi siti del nord. Prima di andartene, puoi esplorare alcuni posti intorno a Egilsstadir. Per esempio, puoi recarti nel magico fiordo di Borgarfjordur Eystri, famoso per la spettacolare natura selvaggia, il folklore e la fauna selvatica.

La prima destinazione principale nel nord è la cascata di Dettifoss, una delle più potenti d'Europa. La forza e le dimensioni le conferiscono un aspetto mozzafiato, coronato dalla valle nera in cui si getta. Vicino ci sono altre due cascate, Hafragilsfoss e Selfoss, altrettanto sorprendenti.

Dopo ti dirigerai verso l'area di Myvatn, la parte più popolare della regione per via della diversità paesaggistica e dell'attività geotermica. Gli splendidi laghi sono ricchi di flora e di fauna uniche. I birdwatcher potranno cercare le numerose specie di acqua dolce che frequentano le acque.

Ci sono pilastri di basalto che emergono dai laghi, file di pseudo-crateri lungo le rive e la fortezza lavica di Dimmuborgir. Il luogo è stato utilizzato per alcune riprese nella serie "il trono di spade" ed è ricco di folklore: è la patria dei famigerati troll di Natale.

Vicino, in due luoghi precisi, potrai ammirare le forze geotermiche del nord. Il primo è il passo di Namaskard, un arido altopiano montuoso, con molte fumarole che eruttano gas vulcanici nel cielo. L'odore di zolfo, la mancanza di vita e il vapore persistente conferiscono a questo luogo un'aria ultraterrena.

Il secondo sono i Bagni Naturali di Myvatn, ai margini dei laghi. Si tratta di un meraviglioso centro termale geotermico, dove puoi fare un tuffo nelle acque ricche di minerali, riscaldate naturalmente. Assicurati di aggiungere l'ingresso durante la prenotazione.

Infine, ti ritirerai nell'area del Lago Myvatn, pronto per le avventure di domani.

Leggi di più
Giorno 8
La cascata di Godafoss, conosciuta come la cascata "degli dei", nell'Islanda settentrionale.

Giorno 8 - La capitale europea di whale watching

L'ottavo giorno, continuerai a esplorare le meraviglie dell'Islanda settentrionale. I tre siti più belli sono Husavik, Asbyrgi e la cascata di Godafoss.

Husavik è una delle città più antiche dell'Islanda, situata sulle rive della magnifica baia di Skjalfandi. È considerata la capitale europea di whale watching, grazie all'abbondanza di vita nelle acque. Puoi fare un giro in barca per vedere di persona gli animali.

Le megattere, famose per le acrobazie che fanno, sono le specie avvistate più comunemente, insieme ai delfini e alle focene; si vedono regolarmente creature più rare (e più grandi). Inoltre, ci sono molti uccelli marini, comprese le pulcinelle di mare. La barca è ampia e spaziosa, con un comodo ponte per osservare gli animali e un'area interna calda, per rilassarti tra un avvistamento e l'altro.

Husavik è conosciuta per essere la sede delle piscine geotermiche di acqua salata, ovvero i bagni GeoSea. Puoi prenotare l'ingresso insieme o separatamente dal tour di whale watching. Se li aggiungi entrambi, potresti non avere il tempo di raggiungere il canyon Asbyrgi, a meno che non ti dispiaccia una giornata particolarmente lunga.

Asbyrgi è rinomato per la bellezza naturale e per il ruolo nel folklore islandese. Si tratta infatti di un canyon a forma di ferro di cavallo, che un tempo si credeva fosse il segno dello zoccolo del cavallo a otto zampe di Odino, Sleipnir. I sentieri escursionistici conducono a alcuni magnifici paesaggi e panorami. Puoi viaggiare in cima alle scogliere o nei boschi verdeggianti all'interno del canyon.

L'ultima destinazione naturale è la splendida cascata Godafoss. In passato, era molto importante per gli antichi dei nordici, ma poi il paese li abbandonò simbolicamente quando l'oratore della legge gettò gli idoli nelle rapide acque.

Infine raggiungerai la Capitale del Nord, Akureyri. Questa cittadina offre viste mozzafiato sul fiordo di Eyjafjordur, una splendida architettura, musei, gallerie, boutique, ristoranti e bar.

Leggi di più
Giorno 9
La formazione rocciosa di Hvitserkur, al largo della costa della penisola dei Troll, nell'Islanda nord-occidentale.

Giorno 9 - La costa settentrionale

Il nono giorno sarà l'ultimo che trascorrerai visitando il paese. Esplorerai altri siti nella regione settentrionale, prima di tornare alla splendida natura dell'ovest.

Al mattino, puoi visitare i villaggi lungo la costa di Eyjafjordur. Uno di questi, Árskógssandur, offre agli ospiti uno strano tour, ovvero la spa di birra. Puoi fare il bagno nella birra, che fa ringiovanire, rinfresca la pelle e ti permette di rilassarti. Gli adulti possono anche berne un boccale, mentre si godono gli effetti curativi.

Un'altra deviazione è il bellissimo villaggio di Siglufjordur. Immerso in uno stretto fiordo con lo stesso nome, vanta una chiesa, un'atmosfera meravigliosa e viste spettacolari.

Mentre viaggi nell'Islanda occidentale, l'ultimo grande sito è la penisola di Vatnsnes. Questa zona è famosa soprattutto per il monolito di Hvitserkur, al largo della costa. Secondo il folklore, è un troll, ma da vicino assomiglia più a un elefante. Inoltre, si trova vicino a una formazione lavica naturale chiamata Borgarvirki, che veniva utilizzata dai clan locali medievali come fortezza.

La penisola di Vatnsnes ospita l'Icelandic Seal Center: è uno dei posti migliori del paese per trovare le colonie di foche.

Appena arrivi nell'Islanda occidentale, hai la possibilità di partecipare a uno dei due tour offerti. Il primo è una visita nel tunnel di ghiaccio sul ghiacciaio Langjokull. In nessun altro posto al mondo puoi vedere una serie di corridoi e di camere di una calotta glaciale. I colori sono spettacolari e l'esperienza è affascinante.

In alternativa, puoi entrare nella grotta di lava di Vidgelmir. Si è creata a seguito di un'eruzione e presenta colori inaspettati e bizzarre formazioni rocciose e ghiacciate. Vidgelmir è spaziosa e ben illuminata, quindi il tour è comodo per ospitare i viaggiatori.

Prima di raggiungere Reykjavik, puoi fare una deviazione verso altri siti, come alle cascate di Barnafoss e Hraunfossar o alla sorgente termale di Deildartunghver. Altrimenti, puoi raggiungere la capitale per goderti le attrazioni, prima di ritirarti nell'alloggio.

Leggi di più
Giorno 10
Il viaggiatore del sole si trova sulla costa di Reykjavik, la capitale dell'Islanda.

Giorno 10 - La capitale nordica

Il penultimo giorno, ti troverai a Reykjavik e potrai godertela come preferisci. Le piscine, i centri commerciali, le boutique, i parchi, le riserve naturali, i ristoranti, i bar, i musei e le gallerie fanno di Reykjavik una città per tutti.

Nel caso, hai ancora l'auto a disposizione e puoi usarla per trovare alcuni siti naturali in giro per la città. Per esempio, il Monte Esjan e la valle termale di Reykjadalur sono a breve distanza in auto ed entrambi offrono bellissime escursioni: Esjan ti offrirà viste incredibili sulla capitale, mentre Reykjadalur ti permetterà di fare il bagno in un fiume geotermico.

Oggi puoi scegliere di partecipare a un tour.

In primo luogo, puoi dirigerti verso l'aeroporto nazionale e imbarcarti in un giro in elicottero sulla città. Le vedute aeree di Reykjavik non hanno eguali: i tetti di lamiera colorati, le meraviglie architettoniche e la bellezza costiera sono ancora più spettacolari dall'alto. Inoltre, sorvolerai l'incredibile natura circostante e farai un breve atterraggio su una montagna.

In secondo luogo, puoi goderti l'esperienza FlyOver Iceland. Durante questo "giro" interattivo, ti siederai su una poltrona, lasciata penzolare su un enorme schermo, e guarderai un incredibile video dei siti più belli dell'Islanda. L'esperienza è arricchita da effetti di vento e di profumo, rendendola autentica e mozzafiato.

La terza opzione è il tour "Nel vulcano", un'escursione disponibile solo in Islanda. Grazie a un ascensore minerario, scenderai nella camera vuota del vulcano Thrihnukagigur, uno spazio abbastanza grande da contenere la chiesa Hallgrimskirkja di Reykjavik. Le dimensioni, i colori e l'unicità dell'attività la rendono una delle esperienze più sensazionali e indimenticabili che il paese ha da offrire.

Trascorrerai l'ultima notte nella capitale dell'Islanda.

Leggi di più
Giorno 11
Il faro di Grotta, una popolare attrazione turistica di Reykjavik.

Giorno 11 - Partenza

L'ultimo giorno, dovrai tornare in aeroporto per lasciare l'auto e passare la dogana prima della partenza. Se tutto va bene, avrai abbastanza tempo per vivere gli ultimi momenti in città. Perché non andare a Laugavegur per qualche souvenir dell'ultimo minuto o nell'emergente zona Grandi per un brunch vicino al porto?

Oppure puoi passeggiare sul lungomare o guidare verso visitare luoghi come la penisola di Seltjarnarnes. Essendo che si trova sulla strada per l'aeroporto, puoi visitare i siti vulcanici e geotermici della penisola di Reykjanes.

Per coloro che hanno un volo tardi in giornata e scelgono di visitare la Laguna Blu, concluderai il soggiorno rilassandoti prima di dirigerti verso l'aeroporto. È il luogo perfetto per rilassarsi grazie alle calde acque ricche di minerali e ai ricordi che hai creato durante l'incredibile avventura che hai intrapreso nella terra del fuoco e del ghiaccio. Se il volo è in ritardo, ci sono molte cose da fare a Reykjavik. Se il volo di ritorno è presto, ti auguriamo un piacevole viaggio.

Leggi di più

Cosa portare

Vestiti caldi
Fotocamera
Costume da bagno
Patente di guida
Occhiali da sole

Utile da sapere

I tour con guida autonoma iniziano a Reykjavík o all'aeroporto internazionale di Keflavik. È richiesta una patente di guida valida e con almeno un anno di esperienza. Tieni presente che il tuo itinerario potrebbe essere riorganizzato per adattarsi meglio alla data e all'ora di arrivo.

Alcune attività facoltative potrebbero richiedere una patente di guida valida o potresti dover inviare informazioni aggiuntive all'organizzatore del viaggio. Nota che potrebbe essere necessario un certificato medico se scegli di fare snorkeling.

Sebbene sia estate, il clima islandese può essere molto imprevedibile. Per favore, porta un abbigliamento adeguato.

Alloggio

Guarda i nostri livelli di alloggio e i nostri partner preferiti sotto ogni giorno dell'itinerario giornaliero. Sistemazioni di livello super budget saranno organizzate in letti dormitorio ostello. Per altri livelli, le prenotazioni per una persona saranno organizzate in camere singole e le prenotazioni per due o più persone in una camera doppia o tripla. Adolescenti e bambini saranno sistemati nella stessa stanza con i genitori. Se sono necessarie più camere, verranno applicati dei costi aggiuntivi. Ti verrà fornita la migliore sistemazione disponibile al momento della prenotazione. Tieni presente che, in Islanda, la qualità dell'hotel varia da località a località e la disponibilità è molto limitata. Se i nostri partner preferiti sono al completo al momento della prenotazione, troveremo un'altra sistemazione di livello simile. Nota che non tutte le località offrono alloggi di qualità: in questi casi, verrà organizzata una sistemazione di livello comfort. Facciamo sempre del nostro meglio per soddisfare richieste speciali. Premi ‘scegli una data’ per trovare la disponibilità.

Budget

Camere con bagni in comune. In fattorie, pensioni o ostelli, con buone posizioni vicino alle migliori attrazioni. La colazione non è inclusa.

Comfort

Camere con bagno privato in hotel a tre stelle o pensioni di qualità. Vicine alle migliori attrazioni in ogni località. La colazione è inclusa.

Quality

Camere con bagno privato in un hotel a quattro stelle o camere superior in un hotel a tre stelle nelle migliori posizioni in Islanda. La colazione è inclusa.

Veicolo

Di sotto è possibile vedere le opzioni di autonoleggio possibili per questo tour autoguidato. Tutti i veicoli sono nuovi con un massimo di due anni di età. I veicoli Super Budget hanno l' assicurazione Kasko (CDW) inclusa, i modelli superiori includono anche la Gravel Protection (GP) e la Super Kasko (SCDW). Si prega di notare che guidare fuori strada è illegale per qualsiasi tipo di veicolo. Tutti i modelli hanno incluso anche il GPS e la connessione Wi-Fi che garantisce la navigazione senza limiti di consumo ed è possibile connettere fino a 10 dispositivi tutti insieme. La compagnia di autonoleggio garantisce il servizio di assistenza stradale anche di notte. I limiti di età per ogni categoria si trovano in fondo. Il conducente deve avere una patente di guida con validità residua di almeno un anno rispetto alla data di inizio del noleggio. Raccomandiamo il noleggio di una Budget 4WD surante l' estate e una Comfort 4WD per il periodo invernale.

Super Budget 2WD

Un veicolo Super Budget 2WD (tipo Toyota Aygo o simile) è adatto per condizioni di guida normali. Compatto e confortevole per due passeggeri con pochi bagagli. Non adatta per la guida negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 20 anni di età.

Budget 2WD

Un veicolo Budget 2WD (tipo Toyota Yaris o simile) è adatto per condizioni di guida normali. Confortevole per tre passeggeri con pochi bagagli. Non adatto per la guida negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 20 anni di età.

Budget 4WD

Una piccola jeep o un SUV 4X4 (tipo Dacia Duster o simile). Confortevole per tre passeggeri con due valigie. Adatta per la maggior parte dei viaggi con buona tenuta su neve e guida su strade non asfaltate. Adatta per una guida non impegnativa negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 20 anni di età.

Comfort 4WD

Una jeep o SUV 4WD (4x4) di medie dimensioni, come una Toyota Rav4 (automatica) e una Suzuki Vitara (manuale), o simili. Confortevole per quattro passeggeri con tre valigie. Adatta per la maggior parte dei viaggi con e buona tenuta su neve e guida su strade non asfaltate. Adatto per una guida non impegnativa negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 21 anni di età.

Lusso 4WD

Un quattroruote di grandi dimensioni (tipo Toyota Land Cruiser o simile). Confortevole per quattro passeggeri con quattro valigie grandi. Adatta per la guida negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 21 anni di età.

Furgone

Un grande furgone a 9 posti come un Mercedes Benz Vito (manuale 4WD, ha capacità highland e più adatto per la guida invernale) o simili. Confortevole per 5-7 viaggiatori. Il bagagliaio ha capacità ridotta quando sono usati tutti i sedili. Il conducente deve avere almeno 23 anni di età.

Termini e condizioni del servizio

Tour simili