Tour self-drive estivo di 12 giorni | Esplora la Ring Road dell'Islanda e la penisola di Snaefellsnes

Tour self-drive estivo di 12 giorni | Esplora la Ring Road dell'Islanda e la penisola di Snaefellsnes
Probabilmente si esaurirà presto
Assistenza clienti 24h
Perfect travel plan
Personalizzabile
Macchina ed alloggio

Descrizione

Details

Il tour inizia
Aeroporto di Keflavík (KEF), Reykjanesbær, Islanda
Ora di inizio
Flexible
Durata
12 giorni
Luogo finale
Aeroporto di Keflavík (KEF), Reykjanesbær, Islanda
Difficoltà
Facile
Disponibilità
Tutto l'anno
Ending time
Flexible
Età minima
Nessuna

Descrizione

Parti per le vacanze estive, prenotando questo viaggio self-drive di 12 giorni in giro per l'Islanda. È il viaggio perfetto se vuoi prenderti il tuo tempo per ammirare tutto ciò che il paese ha da offrire e per avere il controllo totale sulla vacanza.

Viaggerai in senso orario intorno all'Islanda, soggiornando in hotel di campagna in alcuni dei luoghi più incredibili del mondo. Lungo il percorso, ammirerai aree spettacolari come la penisola di Snaefellsnes, il lago Myvatn e gli incontaminati fiordi orientali. Potrai anche cercare gemme nascoste, lontane dalla folla.

Inoltre, puoi esplorare a fondo la parte meridionale del paese. Questa regione ospita alcune delle caratteristiche più famose dell'Islanda, come i geyser del Circolo d'Oro, la maggior parte delle possenti calotte glaciali e la laguna glaciale di Jokulsarlon.

Puoi aggiungere diversi tour opzionali, che renderanno uniche le giornate in Islanda. Includono le classiche attività islandesi come l'escursionismo sui ghiacciai, la speleologia della lava, l'equitazione e il whale watching. Se cerchi un'esperienza unica, puoi prenotare un tour in elicottero, un'avventura in barca, un viaggio in una camera magmatica e persino un trattamento termale in una spa della birra.

Durante il viaggio, potrai fare il bagno in molte altre terme e piscine geotermiche tradizionali.

Prima dell'arrivo, organizzeremo gli hotel, i tour e gli ingressi. Tu devi solo raggiungere i punti di incontro per le escursioni e l'alloggio per la notte. Quello che vedi e quello che fai dipende da te.

Ti consiglieremo le attrazioni da vedere durante il viaggio, ma ricordati che sei tu al voltante, quindi puoi personalizzarlo come meglio credi. Le visite possono durare quanto vuoi, perché non sei obbligato a seguire guide o altri viaggiatori e anche perché il sole di mezzanotte illumina il cielo notturno, prolungando il giorno.

Immergiti negli incredibili paesaggi islandesi grazie a questo self-drive intorno al paese, concentrandoti sulla magnifica regione meridionale. Verifica la disponibilità scegliendo una data.

Leggi di più

Inclusi

Sistemazione per 11 notti (diversi livelli disponibili; colazione inclusa; informazioni più dettagliate di seguito)
Veicolo per 12 giorni (Toyota Aygo o simili. Aggiornamenti disponibili)
Assicurazione CDW per il livello Super Budget, Altri livelli includono anche l'assicurazione per la protezione contro la ghiaia e la SCDW per i veicoli
Sistema GPS
Itinerario dettagliato in inglese con informazioni utili e divertenti sulla natura, sulla storia e sulla cultura dell'Islanda
Agente di viaggio pratico per sorvegliare il tuo itinerario
Tasse
I viaggiatori che prenotano con Guide to Iceland devono effettuare un test PCR o un test antigenico rapido COVID-19, prima della loro partenza dall'Islanda, se necessario.

Attività

Trekking sul ghiacciaio
Esplorazione Grotte
Escursionismo
Whale Watching
Attrazioni turistiche
Tour in battello
Sorgenti termali
Attività culturali
Self drive

Itinerario giornaliero

Giorno 1
La sala concerti Harpa, sulla battigia di Reykjavik, al tramonto.

Giorno 1 - Arrivo in Islanda

Il primo giorno atterrerai all'aeroporto internazionale di Keflavik e, dopo aver superato la dogana, corri a ritirare l'auto a noleggio. Hai tre opzioni su come iniziare la vacanza.

Se scegli di aggiungerla durante la prenotazione, puoi iniziare il viaggio con stile, dirigendoti verso la lussuosa spa Laguna Blu. Vanta piscine geotermiche con proprietà curative, saune, bagni turchi e trattamenti terapeutici come i massaggi. Inoltre, i dintorni sono meravigliosi: i paesaggi frastagliati di lava nera della penisola di Reykjanes contrastano con le suggestive acque blu delle terme.

Oppure iniziare la vacanza esplorando la penisola. Reykjanes è pieno di paesaggi lunari, di sorgenti termali e di vette vulcaniche e ha una splendida costa con innumerevoli formazioni geologiche. È il luogo ideale per conoscere il terreno insolito dell'Islanda.

In alternativa, puoi dirigerti direttamente nella capitale, dove troverai l'hotel. Reykjavik è una delle città più vivaci del mondo e merita di essere esplorata, perché è ricca di cultura, di cucina, di musica dal vivo, di arte, di architettura, di storia e di vita notturna.

Ti ritirerai per la notte.

Leggi di più
Giorno 2
La cascata di Hraunfossar che si gettano in un fiume glaciale blu, nell'Islanda occidentale.

Giorno 2 - L'Islanda occidentale

Il secondo giorno, inizierai il viaggio lungo la Ring Road. Partirai con l'ovest, una meravigliosa regione di campagna, con splendide coste e una penisola così variegata che è stata soprannominata "l'Islanda in miniatura", Snaefellsnes.

Uscendo da Reykjavik, arriverai a Hvalfjordur, uno spettacolare fiordo dai colori vivaci. Se vuoi vedere una delle cascate più alte del paese, Glymur, puoi prendere la strada panoramica fino all'angolo del fiordo e la troverai incastonata tra le montagne; se invece vuoi andare spedito, puoi prendere un tunnel che passa sotto l'acqua.

La prossima attrazione è Borgarnes, una cittadina pittoresca con una lunga storia. È famosa soprattutto per l'affascinante Icelandic Settlement Center Museum. Ma non è l'unico centro storico della regione. La vicina Reykholt è nota per essere la dimora del leggendario capo e scrittore medievale Snorri Sturluson.

Se sei interessato alla natura, puoi recarti alle cascate Barnafoss e Hraunfossar. Nonostante siano vicine, sono completamente diverse: Barnafoss è una cascata rapida furiosa che scende in una stretta gola; invece Hranfossar è ampia e fatta di tante piccole cascate che scorrono su un altopiano di lava.

Vicino a queste cascate si trova la sorgente termale più alta d'Europa, Deildartunghver. Vicino, c'è la moderna spa Krauma, che sfrutta l'energia dell'acqua. Se vuoi rilassarti, puoi organizzare un tuffo nella piscina, ammirando i dintorni spettacolari.

Se preferisci un'avventura, hai due opzioni. Puoi scendere sotto i paesaggi lavici del terreno islandese grazie a un tour speleologico, dove puoi ammirare la bellezza degli inferi e vedere in prima persona gli effetti delle eruzioni islandesi. Oppure, puoi fare un viaggio in una super jeep alle pendici del secondo ghiacciaio più grande d'Islanda, Langjokull. Esplorerai il tunnel di ghiaccio, un insieme artificiale di corridoi e stanze blu, che sono stati scavati nella calotta glaciale. È un'opportunità irripetibile.

Infine, ti dirigerai verso la penisola di Snaefellsnes. Se non sei ancora stanco, puoi iniziare a esplorare la regione sotto il sole di mezzanotte.

Leggi di più
Giorno 3
Una formazione di roccia lavica, ricoperta da muschio islandese, nella penisola di Snæfellsnes.

Giorno 3 - Snaefellsnes

Il terzo giorno, partirai per esplorare una delle regioni più variegate dell'Islanda: la penisola di Snaefellsnes. È lunga 59 miglia (90 km) e possiede un'incredibile varietà di siti.

La parte meridionale è ricca di attrazioni naturali. Le scogliere di basalto di Gerduberg sono famose per le colonne esagonali. La spiaggia di Ytri Tunga vanta una bellissima colonia di foche. Puoi fare un'escursione nella gola di Raudfeldsgja per trovare una cascata e mettere alla prova la tua forza, sollevando le pietre nella storica spiaggia di Djupalonssandur. Non dimenticare i faraglioni di basalto di Londrangar, patria di migliaia di uccelli marini.

La costa settentrionale è famosa perché ospita la montagna più iconica del paese, Kirkjufell. Il monte ha la forma di una chiesa, di una piramide o di una "punta di freccia", facendo riferimento alla settima stagione de "Il trono di spade". Inoltre, puoi recarti alla cascata vicina.

Ospita anche molti villaggi di pescatori storici, come Bjarnahofn, famoso per il museo degli squali, e Stykkisholmur, rinomato per il folklore e la fiorente cultura della pesca. A Bjarnahofn, puoi assaggiare la "delicatezza" dello squalo fermentato, mentre a Stykkisholmur puoi partecipare al giro in barca con sushi vichingo. Ti imbarcherai nei mari per ammirare magnifiche viste sulla penisola, molte isole e i fiordi occidentali e per pescare il pranzo. I birdwatcher saranno felici di avvistare le specie che si trovano nella regione.

Tuttavia, il punto culminante si trova sulla punta della penisola, dove potrai ammirare il vulcano subglaciale Snaefellsjokull. Il parco nazionale prende il nome proprio da questa meraviglia e comprende magnifici campi di lava e una costa spettacolare.

Se non hai fatto il giro in barca, puoi fare un tour di speleologia della lava appena sotto il ghiacciaio, nella grotta di lava di Vatnshellir: è una scelta fantastica se non hai fatto speleologia il giorno prima.

Dopo una giornata ricca di avventure e di visite turistiche, ti ritirerai in un hotel nella penisola.

Leggi di più
Giorno 4
La formazione rocciosa di Hvitserkur, al largo della penisola dei Troll, in Islanda.

Giorno 4 - La penisola dei Troll

Il quarto giorno, partirai dalla bellissima Islanda occidentale per dirigerti verso lo spettacolare nord.

Il viaggio da Snaefellsnes a Akureyri dura solo poche ore, ma i paesaggi che incontrerai lungo il percorso richiedono delle lunghe soste. Puoi recarti nella penisola di Vatnsnes, rinomata per le numerose colonie di foche e per l'insolito monolito roccioso di Hvitserkur.

Ovviamente, se hai prenotato una delle tre escursioni possibili, dovrai arrivare in tempo nel luogo di partenza.

La prima è un giro a cavallo. Verrai presentato ai cavalli islandesi, famosi per le piccole dimensioni e per la cordialità. Poi attraverserai la natura spettacolare che circonda Akureyri. Questo tour è adatto a tutti i livelli di abilità.

La seconda è un tour di whale watching e di pesca. L'Islanda settentrionale vanta alcune delle acque più popolate del mondo in estate e potrai vedere sicuramente almeno una megattera, nello splendido fiordo di Eyjafjordur. Potresti anche avvistare i delfini dal becco bianco e le pulcinelle di mare; le orche, le balene blu e i beluga solo se sarai tanto fortunato.

L'ultima escursione è la più singolare: un bagno nella birra presso la Beer Spa, nel villaggio di Dalvik. Si dice che la birra calda abbia proprietà terapeutiche e gli adulti possono godersi un boccale stando a mollo.

Dopo una giornata trascorsa a goderti splendidi paesaggi, gemme nascoste e un'escursione indimenticabile, ti ritirerai per la notte a Akureyri. Se ne hai l'opportunità, è una città fantastica da esplorare prima di andare in hotel. Soprannominata la Capitale del Nord, è un punto di riferimento culturale, vanta una bella architettura e ha molte attrazioni che vale la pena ammirare.

Leggi di più
Giorno 5
La cascata Godafoss, nell'Islanda settentrionale.

Giorno 5 - Akureyri e Husavik

Il quinto giorno, ti immergerai nella bellezza dell'Islanda settentrionale. Se sei interessato alla cultura, puoi trascorrere la mattinata a Akureyri, visitando musei, boutique, gallerie e i giardini botanici più settentrionali del mondo; oppure puoi metterti subito in viaggio.

Una delle principali attrazioni nelle vicinanze è il villaggio di Husavik, probabilmente il più antico insediamento islandese. Inoltre, è molto più famoso di Akureyri per quanto riguarda il whale watching: puoi partire verso la baia di Skjalfandi alla ricerca dei giganti degli abissi. Inoltre, puoi decidere se salire su una tradizionale barca (più confortevole) o su una nave RIB (più veloce e in grado di avvicinarsi di più agli animali).

A Husavik puoi anche trovare i bagni Geosea. Questa spa geotermica di acqua salata è unica in Islanda e te la consigliamo se vuoi rilassarti in modo alternativo, perché ha fantastiche viste sull'oceano.

Gli unici concorrenti sono i bagni naturali di Myvatn, situati nell'entroterra, vicino allo spettacolare lago Myvatn. Ciò che manca a questa spa più tradizionale in termini di unicità è più che compensato dal comfort e dalle dimensioni.

Entro fine giornata, dovrai raggiungere il lago Myvatn, perché è qui che trascorrerai la notte. Lungo il percorso, ti consigliamo di fare una sosta alla bellissima cascata di Godafoss, famosa per il ruolo nella storia dell'Islanda.

Se arrivi in ​​tempo al lago, potrai esplorare le magnifiche caratteristiche e i paesaggi che lo circondano. Troverai la fortezza di lava di Dimmuborgir, l'arido e vulcanico passo di Namaskard e i bizzarri pseudocrateri di Skutustadir. Potresti anche avere il tempo di goderti il lago sotto il sole di mezzanotte.

Altrimenti, vedrai tutto domani. Ti ritirerai per la notte nella zona del lago Myvatn.

Leggi di più
Giorno 6
Un paesaggio geotermico, negli altopiani islandesi.

Giorno 6 - Myvatn / Askja negli altopiani

Il sesto giorno, attraverserai i paesaggi aridi e senza vita degli altopiani islandesi settentrionali ed entrerai nella remota Islanda orientale. Puoi scegliere di fare un tour in super jeep, prima di lasciare Myvatn, per dirigerti verso le spettacolari caldere di Askja e Viti. Potrai visitare il paesaggio ultraterreno che la NASA ha utilizzato per simulare la superficie della luna. Inoltre, potrai fare il bagno nell'acqua blu e riscaldata geotermicamente di un lago vulcanico.

Prosegui il viaggio lungo la Ring Road: ci sono un sacco di incredibili deviazioni che puoi fare. Per esempio, puoi vedere il magnifico canyon a forma di ferro di cavallo di Asbyrgi, pieno di foreste. Oppure la cascata più potente d'Europa, Dettifoss, che tuona in un antico canyon nero con forza minacciosa.

La destinazione principale è l'insediamento più grande della regione orientale, l'affascinante città di Egilsstadir. Si trova vicino alla foresta più grande d'Islanda, Hallormsstadaskogur, che vanta alcuni bei sentieri escursionistici, molti uccelli straordinari e il tranquillo lago di Lagarfljot.

Lagarfljot è conosciuto per due cose. In primis, secondo le leggende, è la casa di una terribile bestia simile a un dragone, parente del mostro di Loch Ness. In secondo luogo, è noto per essere la sede dei bagni Vok, l'unica spa geotermica nell'Islanda orientale.

Ti ritirerai per la notte a Egilsstadir.

Leggi di più
Giorno 7
Una ripresa dall'alto di una pittoresca cittadina nei remoti fiordi orientali dell'Islanda.

Giorno 7 - Dai fiordi orientali a Jokulsarlon

Il settimo giorno, l'avventura continua nei magnifici fiordi orientali.

Di tutte le regioni che esplorerai, i fiordi orientali sono la parte più lontana da Reykjavik, quindi è la più libera dai viaggiatori. Puoi ammirare panorami mozzafiato senza la ressa di turisti che si accalca davanti ai tuoi occhi e alla macchina fotografica.

Molti li considerano la regione più bella del paese, perché vi si trovano alcune delle montagne più alte e ci sono magnifiche viste sul ghiacciaio più grande d'Europa, Vatnajokull, fiordi, baie e un'incredibile varietà di fauna selvatica.

Sulle coste puoi avvistare le foche, mentre i mari ospitano balene e delfini. Le pulcinelle di mare e altri uccelli marini affollano le scogliere e solo qui puoi vedere le renne selvatiche.

Nell'est, puoi trovare siti che sembrano fuggiti allo scorrere del tempo, come l'insediamento di Djupivogur, noto per lo stile di vita rilassato, le calde piscine costiere e l'arte pubblica.

Potrai fare diverse deviazioni per vedere le perle nascoste del paese, ma non perderti l'ultima attrazione: Vestrahorn, una sorprendente montagna a due punte, con una colorazione scura, sul bordo dei mari, all'estremo sud dei fiordi orientali.

Ti ritirerai per la notte nell'Islanda sud-orientale.

Leggi di più
Giorno 8
Gli iceberg galleggiano nella laguna glaciale di Jökulsárlón, nell'Islanda sud-orientale.

Giorno 8 - Vatnajokull

Trascorrerai l'ottavo giorno esplorando le due località più maestose del Parco Nazionale di Vatnajokull, con un possibile tour.

Il primo sito è soprannominato il "gioiello della corona della natura islandese": la laguna glaciale di Jokulsarlon. Questo enorme lago si trova tra l'oceano (con il quale è collegato da uno stretto fiume) e un ghiacciaio di sbocco. È pieno di enormi iceberg che brillano di un blu etereo e di foche che nuotano nelle acque o si rilassano sugli iceberg.

Per un'esperienza più coinvolgente, puoi unirti a un tour in barca anfibia o in zodiac, così puoi vedere gli animali da vicino e puoi addirittura toccare il ghiaccio.

A pochi passi dalla laguna, c'è la spiaggia dei Diamanti, dove arrivano gli iceberg, dopo essersi sciolti a Jokulsarlon. Si adagiano sulla spiaggia e brillano sulla sabbia nera, ricordando delle pietre preziose.

La seconda attrazione principale è la Riserva Naturale di Skaftafell, un tempo un parco nazionale a sé. Vanta innumerevoli sentieri che conducono a ghiacciai di sbocco, lagune glaciali, campi di lava e una miriade di altre caratteristiche, nonostante le attrazioni più amate siano la cascata di Svartifoss e la lingua del ghiacciaio Svinafellsjokull.

Svartifoss è famoso per l'aspetto unico: si riversa tra imponenti colonne di basalto nero, a forma di esagono. Invece Svinafellsjokull è una delle migliori calotte di ghiaccio del paese per le escursioni sui ghiacciai.

Puoi organizzarne una al momento della prenotazione e, essendo che viene fatta il pomeriggio, puoi partecipare tranquillamente al giro in barca a Jokulsarlon.

Dopo aver ammirato le incredibili caratteristiche di Vatnajokull, percorrerai un breve tragitto lungo la costa meridionale fino all'hotel, vicino allo storico e bellissimo villaggio di Vik.

Leggi di più
Giorno 9
Una ripresa dall'alto di una lingua glaciale, nella costa meridionale dell'Islanda.

Giorno 9 - La costa meridionale

Il nono giorno, esplorerai i numerosi siti lungo la costa meridionale. Molti viaggiatori cercano di esplorare questa regione, Skaftafell e Jokulsarlon, in un solo giorno e si ritrovano a saltare alcune attrazioni. Invece tu potrai prenderti il tuo tempo in ogni posto.

Vik si trova vicino alla famosa spiaggia di Reynisfjara, considerata una delle spiagge non tropicali più belle del mondo. È famosa per le sabbie nere vulcaniche, le onde fragorose e le incredibili formazioni geologiche, in particolare gli enormi faraglioni di Reynisdrangar.

A breve distanza, c'è Dyrholaey, un arco roccioso costiero abbastanza grande da permettere il passaggio delle navi. In estate, è uno dei posti migliori per vedere le pulcinelle di mare, che non hanno più paura dell'uomo, così potrai avvicinarti e fare amicizia.

La prossima tappa è una cascata alta 197 piedi (60 m), Skogafoss, che vanta un'incredibile potenza. Poi avvicinarti all'acqua, bagnarti e osservarla da molte angolazioni diverse, grazie alle scale nelle vicinanze.

Continuando lungo la costa meridionale, potrai scorgere Eyjafjallajokull e Myrdalsjokull, due imponenti ghiacciai. Il primo è più famoso per l'eruzione nel 2010, mentre il secondo è il punto di partenza di due tour.

Puoi decidere se partecipare a un'escursione sul ghiacciaio in una delle lingue, Solheimajokull. Grazie alla guida esperta, camminerai sui crepacci e costeggerai le pareti di ghiaccio per godere di alcuni dei panorami più belli della costa meridionale. In alternativa, puoi fare tour delle grotte di ghiaccio in uno dei tunnel naturali, dopo avere preso una super jeep fino alla vetta.

Dopo quest'avventura, arriverai a un'altra cascata, Seljalandsfoss. Anche se è alta come Skogafoss, è molto più tranquilla e vanta un percorso circolare. Nascosta tra le montagne, c'è un'altra cascata, Gljufrabui.

Verso la fine della giornata, raggiungerai la zona rurale di Selfoss, dove trascorrerai la notte.

Leggi di più
Giorno 10
La cascata Gullfoss, nel famoso Circolo d'Oro dell'Islanda.

Giorno 10 - Il Circolo d'Oro

Il decimo giorno, lascerai la Ring Road per seguire il percorso turistico più famoso del paese: il Circolo d'Oro. Durante il viaggio, avrai la possibilità di scegliere tra tre epiche avventure islandesi.

Il primo sito è Gullfoss, una delle cascate più spettacolari del paese. Cade in due livelli e dagli schizzi si ergono innumerevoli arcobaleni.

Dopo aver ammirato la cascata, puoi fare un'escursione in motoslitta, partendo dal parcheggio vicino: verrai scortato in una super jeep al ghiacciaio Langjokull. La motoslitta è un modo emozionante per esplorare la calotta glaciale e osservare l'Islanda da una prospettiva completamente nuova.

La prossima destinazione è a soli dieci minuti di auto da Gullfoss: l'area geotermica di Geysir. Come suggerisce il nome, questa zona ospita il grande Geysir, una sorgente termale un tempo esplosiva, da avere dato il nome a tutti i fenomeni del mondo. Eppure, la star dell'area è Strokkur, che erutta ogni dieci minuti fino a raggiungere magnifiche altezze.

Infine, arriverai al Parco Nazionale di Thingvellir, un luogo incredibile: se sei affascinato dalla geologia, puoi ammirare le placche tettoniche; gli appassionati di storia possono imparare tutto sul ruolo che ha avuto nel pensiero democratico moderno; e gli amanti della natura possono esplorare i campi di lava, le foreste, i ruscelli e i burroni.

In uno di questi anfratti, si trova una sorgente naturale chiamata Silfra, dove puoi intraprendere un tour di snorkeling tra i continenti. Le acque sono così fresche da essere potabili e la visibilità è fino a 328 piedi (100 m).

Se la motoslitta e lo snorkeling non fanno per te, puoi goderti un'incantevole passeggiata a cavallo di due ore attraverso gli splendidi paesaggi dell'Islanda sud-occidentale

Inoltre, questa zona vanta molti siti meno conosciuti che meritano una visita, tra cui il lago craterico Kerid, la Laguna Segreta e la fattoria dei pomodori Fridheimar.

Infine, tornerai a Reykjavik, dove trascorrerai la notte.

Leggi di più
Giorno 11
Le rocce colorate all'interno della camera magmatica di Thrihnukagigur.

Giorno 11 - La capitale del Nord

Il penultimo giorno, puoi goderti un meritato riposo nella vivace capitale islandese, Reykjavik. La città attrae visitatori di ogni tipo, con musei, gallerie, arte pubblica, architettura, ristoranti di fama mondiale, boutique alla moda e splendidi spazi naturali.

Oppure hai due interessanti opzioni per i tour. In primo luogo, puoi dirigerti verso l'aeroporto nazionale e fare un incredibile volo in elicottero sulla capitale e sui dintorni. Sicuramente l'esperienza ti lascerà ricordi indimenticabili.

In secondo luogo, puoi intraprendere un'altra avventura esclusiva in Islanda: una discesa in una camera magmatica. Thrihnukagigur ha smesso di eruttare secoli fa, ma invece di collassare su sé stesso come fa la maggior parte dei vulcani, la camera magmatica si è svuotata ed è stata preservata. Utilizzando un ascensore minerario, entrerai in questo magnifico spazio e avrai la possibilità di girovagare, ammirando i colori vividi e le bellissime formazioni.

Disporrai ancora dell'auto a noleggio, quindi sei libero di uscire dalla città ed esplorare i siti dell'Islanda meridionale e occidentale. La penisola di Reykjanes, la valle geotermica di Reykjadalur e la bellissima montagna Esjan si trovano a breve distanza in auto.

Indipendentemente da come scegli di trascorrere la giornata, goditi il viaggio, grazie ai ricordi che ti sei creato.

Leggi di più
Giorno 12
Hallgrímskirkjain, nel centro di Reykjavik, al tramonto.

Giorno 12 - Partenza

È il tuo ultimo giorno in Islanda. Dovrai restituire l'auto a noleggio all'aeroporto alcune ore prima della partenza.

Se hai un volo tardi, puoi sfruttare l'occasione per esplorare la capitale e la natura circostante. Se non sei potuto entrare alla Laguna Blu, puoi fare un salto oggi. Ti sentirai rinascere dopo le avventure intraprese durante il viaggio.

Fai buon viaggio e torna presto.

Leggi di più

Cosa portare

Vestiti caldi
Fotocamera
Costume da bagno
Patente di guida
Occhiali da sole

Utile da sapere

I tour con guida autonoma iniziano a Reykjavík o all'aeroporto internazionale di Keflavik. È richiesta una patente di guida valida e con almeno un anno di esperienza. Tieni presente che il tuo itinerario potrebbe essere riorganizzato per adattarsi meglio alla data e all'ora di arrivo.

Alcune attività facoltative potrebbero richiedere una patente di guida valida o potresti dover inviare informazioni aggiuntive all'organizzatore del viaggio. Nota che potrebbe essere necessario un certificato medico se scegli di fare snorkeling.

Sebbene sia estate, il clima islandese può essere molto imprevedibile. Porta un abbigliamento adeguato.

Alloggio

Guarda i nostri livelli di alloggio e i nostri partner preferiti sotto ogni giorno dell'itinerario giornaliero. Sistemazioni di livello super budget saranno organizzate in letti dormitorio ostello. Per altri livelli, le prenotazioni per una persona saranno organizzate in camere singole e le prenotazioni per due o più persone in una camera doppia o tripla. Adolescenti e bambini saranno sistemati nella stessa stanza con i genitori. Se sono necessarie più camere, verranno applicati dei costi aggiuntivi. Ti verrà fornita la migliore sistemazione disponibile al momento della prenotazione. Tieni presente che, in Islanda, la qualità dell'hotel varia da località a località e la disponibilità è molto limitata. Se i nostri partner preferiti sono al completo al momento della prenotazione, troveremo un'altra sistemazione di livello simile. Nota che non tutte le località offrono alloggi di qualità: in questi casi, verrà organizzata una sistemazione di livello comfort. Facciamo sempre del nostro meglio per soddisfare richieste speciali. Premi ‘scegli una data’ per trovare la disponibilità.

Budget

Camere con bagni in comune. In fattorie, pensioni o ostelli, con buone posizioni vicino alle migliori attrazioni. La colazione non è inclusa.

Comfort

Camere con bagno privato in hotel a tre stelle o pensioni di qualità. Vicine alle migliori attrazioni in ogni località. La colazione è inclusa.

Quality

Camere con bagno privato in un hotel a quattro stelle o camere superior in un hotel a tre stelle nelle migliori posizioni in Islanda. La colazione è inclusa.

Veicolo

Di sotto è possibile vedere le opzioni di autonoleggio possibili per questo tour autoguidato. Tutti i veicoli sono nuovi con un massimo di due anni di età. I veicoli Super Budget hanno l' assicurazione Kasko (CDW) inclusa, i modelli superiori includono anche la Gravel Protection (GP) e la Super Kasko (SCDW). Si prega di notare che guidare fuori strada è illegale per qualsiasi tipo di veicolo. Tutti i modelli hanno incluso anche il GPS e la connessione Wi-Fi che garantisce la navigazione senza limiti di consumo ed è possibile connettere fino a 10 dispositivi tutti insieme. La compagnia di autonoleggio garantisce il servizio di assistenza stradale anche di notte. I limiti di età per ogni categoria si trovano in fondo. Il conducente deve avere una patente di guida con validità residua di almeno un anno rispetto alla data di inizio del noleggio. Raccomandiamo il noleggio di una Budget 4WD surante l' estate e una Comfort 4WD per il periodo invernale.

Super Budget 2WD

Un veicolo Super Budget 2WD (tipo Toyota Aygo o simile) è adatto per condizioni di guida normali. Compatto e confortevole per due passeggeri con pochi bagagli. Non adatta per la guida negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 20 anni di età.

Budget 2WD

Un veicolo Budget 2WD (tipo Toyota Yaris o simile) è adatto per condizioni di guida normali. Confortevole per tre passeggeri con pochi bagagli. Non adatto per la guida negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 20 anni di età.

Budget 4WD

Una piccola jeep o un SUV 4X4 (tipo Dacia Duster o simile). Confortevole per tre passeggeri con due valigie. Adatta per la maggior parte dei viaggi con buona tenuta su neve e guida su strade non asfaltate. Adatta per una guida non impegnativa negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 20 anni di età.

Comfort 4WD

Una jeep o SUV 4WD (4x4) di medie dimensioni, come una Toyota Rav4 (automatica) e una Suzuki Vitara (manuale), o simili. Confortevole per quattro passeggeri con tre valigie. Adatta per la maggior parte dei viaggi con e buona tenuta su neve e guida su strade non asfaltate. Adatto per una guida non impegnativa negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 21 anni di età.

Lusso 4WD

Un quattroruote di grandi dimensioni (tipo Toyota Land Cruiser o simile). Confortevole per quattro passeggeri con quattro valigie grandi. Adatta per la guida negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 21 anni di età.

Furgone

Un grande furgone a 9 posti come un Mercedes Benz Vito (manuale 4WD, ha capacità highland e più adatto per la guida invernale) o simili. Confortevole per 5-7 viaggiatori. Il bagagliaio ha capacità ridotta quando sono usati tutti i sedili. Il conducente deve avere almeno 23 anni di età.

Termini e condizioni del servizio

Recensioni

Tour simili