Informazioni e assistenza COVID-19

Viaggio self-drive estivo di 10 giorni lungo la Ring Road islandese con cascate e relax

Viaggio self-drive estivo di 10 giorni lungo la Ring Road islandese con cascate e relax
Probabilmente si esaurirà presto
Assistenza clienti 24h
Perfect travel plan
Personalizzabile
Macchina ed alloggio

Descrizione

Details

Il tour inizia
Aeroporto Internazionale di Keflavík (KEF), Reykjanesbær, Islanda
Ora di inizio
Flexible
Durata
10 giorni
Luogo finale
Aeroporto Internazionale di Keflavík (KEF), Reykjanesbær, Islanda
Difficoltà
Facile
Disponibilità
Tutto l'anno
Ending time
Flexible
Età minima
Nessuna

Descrizione

Parti per un'avventura mozzafiato lungo la Ring Road islandese grazie a questo self-drive estivo di 10 giorni. Se vuoi liberarti dallo stress dell'organizzazione del viaggio e vuoi esplorare alcuni dei paesaggi più straordinari del mondo, questo tour fa al caso tuo. Godrai di ogni luogo della Ring Road grazie alle lunghe ore di luce del sole di mezzanotte.

Esplorerai la magnifica penisola di Snaefellsnes, il paese delle meraviglie geotermiche del nord e gli incontaminati fiordi orientali. Con l'itinerario, avrai anche l'opportunità di cercare alcune gemme nascoste.

Trascorrerai tutte le notti in hotel di campagna, circondato da paesaggi incredibili. Mentre viaggi, potrai ammirare la bellezza del paese prenotando una serie di tour, che includono l'equitazione, l'escursionismo sul ghiacciaio, la motoslitta, il bagno nella birra a Dalvik e un giro in elicottero a Reykjavik.

I tour self-drive ti permettono di viaggiare seguendo il tuo ritmo, così non devi affrettarti a esplorare le diverse meraviglie del paese in un solo giorno.

Quindi puoi adattare i tour alle esigenze e ai desideri del gruppo. Gli amanti degli animali possono cercare le pulcinelle di mare, le renne, le foche e le balene. Gli appassionati di cultura possono visitare villaggi e monumenti intrisi di folklore, e quelli desiderosi di relax possono rilassarsi in una piscina geotermica.

Viaggerai in senso orario, quindi ti muoverai controcorrente: potrai esplorare molti siti, nei momenti più opportuni.

Inoltre, viaggi in estate. Tra maggio e metà agosto, il cielo non si oscura mai a causa del fenomeno del sole di mezzanotte, permettendoti di esplorare fino a tarda notte o di iniziare alle prime ore del mattino.

Non perderti questa fantastica avventura lungo la Ring Road islandese in estate. Verifica la disponibilità scegliendo una data.

Leggi di più

Inclusi

Sistemazione per 9 notti (diversi livelli disponibili; colazione inclusa. Più dettagli di seguito)
Veicolo per 10 giorni (Toyota Aygo o simili. Aggiornamenti disponibili)
Assicurazione CDW per veicoli di livello super budget; gli altri livelli includono anche le assicurazioni SCDW e la protezione della ghiaia
Sistema GPS
Itinerario dettagliato
Agente di viaggio pratico per sorvegliare il viaggio
Tasse
I viaggiatori che prenotano con Guide to Iceland devono avere un test PCR o un test rapido COVID-19 eseguito prima della partenza dall'Islanda, se necessario.

Attività

Snorkeling
Escursionismo
Motoslitta
Whale Watching
Attrazioni turistiche
Sorgenti termali
Attività culturali
Self drive

Itinerario giornaliero

Giorno 1
La Laguna Blu si è illuminata la sera

Giorno 1 - Arrivo in Islanda

Il primo giorno inizia con l'atterraggio all'aeroporto internazionale di Keflavik. Dopo aver ritirato l'auto, dirigiti verso Reykjavik, attraversando gli inquietanti paesaggi lavici della penisola di Reykjanes. Se arrivi in ​​orario, puoi trascorrere qualche ora alla ricerca delle spettacolari attrazioni della regione, ovvero sorgenti termali, vulcani e formazioni costiere. Oppure puoi visitare il sito più famoso della penisola, la Laguna Blu, rinomata per le proprietà curative dell'acqua blu, per i bagni turchi e per le saune riscaldate geotermicamente. Tieni presente che non è possibile accedere alla Laguna Blu senza un biglietto preso in anticipo, quindi aggiungilo al momento della prenotazione. Se l'orario di arrivo del volo non ci consente di inserire la spa, l'agente di viaggio la organizzerà un altro giorno della vacanza. Puoi anche andare direttamente a Reykjavik. Dopotutto, trascorrerai i prossimi otto giorni immerso nella natura selvaggia, quindi perché non provare la cultura eccentrica della capitale più settentrionale del mondo?

Leggi di più
Giorno 2
Il monte Kirkjufell nella penisola di Snaefellsnes

Giorno 2 - La penisola di Snaefellsnes

Il secondo giorno, partirai per esplorare le meraviglie dell'ovest.

Ti concentrerai su una regione così varia e bella che è stata soprannominata "l'Islanda in miniatura", la penisola di Snaefellsnes. Lungo le sponde ci sono innumerevoli attrazioni, che cattureranno l'attenzione di chiunque.

Gli amanti degli animali possono apprezzare le foche a Ytri-Tunga e le colonie di uccelli alla fortezza di basalto di Londrangar. Nel frattempo, chi è interessato alla storia può visitare villaggi e borghi abbandonati, comunità intrise di folklore e le "pietre di sollevamento" sulla spiaggia di Djupallonssandur, per secoli una parte centrale della tradizione della pesca locale.

Se ti affascinano le forze vulcaniche, troverai le colonne esagonali di lava dalla forma bizzarra a Gerduberg e uno splendido cratere, Eldborg. Inoltre, rimarrai colpito dalla montagna di Kirkjufell, che è presente in "Game of Thrones".

Ma è proprio sulla punta che risiede il fascino della penisola. Il vulcano subglaciale a doppia cima di Snaefellsjokull è un magnifico monumento che domina il paesaggio. Si trova nel al quale dà il nome.

Vicino al ghiacciaio c'è una grotta di lava nascosta, chiamata Vatnshellir: puoi aggiungere un tour durante la prenotazione. La speleologia ti introduce in un mondo sotterraneo vivace, che ti lascerà senza parole.

Se preferisci rimanere in superficie, puoi unirti al tour con sushi vichingo, un'escursione in barca che parte dal villaggio di Stykkisholmur. A nord di Snaefellsnes, ci sono innumerevoli isole, un'incredibile prospettiva sulle montagne dei fiordi occidentali e una ricca fauna selvatica.

Ti ritirerai in un hotel della penisola.

Leggi di più
Giorno 3
La formazione rocciosa di Hvítserkur

Giorno 3 - Viaggiando verso nord

Il terzo giorno, ti dirigerai verso il nord del paese.

Se desideri visitare più siti o rivisitare alcuni luoghi della penisola di Snaefellsnes, puoi farlo. Sulla strada per la "Capitale del Nord", Akureyri, ti consigliamo di fare una deviazione verso la penisola di Vatnsnes. Questa zona ha due attrazioni principali: le colonie di foche e il monolito di Hvitserkur. Puoi vedere gli animali in molti luoghi della costa e puoi conoscerli in dettaglio all'Icelandic Seal Center, nel villaggio di Hvammstangi. Il monolito ha una forma unica, che assomiglia a un elefante di pietra che beve dall'oceano.

Se sei interessato alla storia e alla cultura della pesca, puoi visitare gli affascinanti insediamenti delle penisole settentrionali, in particolare: Siglufjordur, Olafsfjordur e Dalvik.

Puoi partecipare a una gita ai bagni di Dalvik, un'esperienza unica dove puoi rilassarti in una vasca di birra.

Akureyri ha un fascino unico ed è degna di una piccola esplorazione. L'architettura è bellissima e ha boutique e ristoranti esclusivi. I musei e le gallerie sono intriganti e vanta i giardini botanici più settentrionali del mondo. Inoltre, le viste sull'oceano e sulle montagne circostanti sono mozzafiato. Da Akureyri è possibile unirsi a un tour di whale watching. Molte megattere frequentano l'acqua del nord in estate e puoi vedere specie rare come le balenottere azzurre.

Ti ritirerai per la notte ad Akureyri.

Leggi di più
Giorno 4
Il lago Myvatn nell'Islanda settentrionale

Giorno 4 - L'Islanda settentrionale e Myvatn

Il quarto giorno, sarai libero di esplorare gli incredibili paesaggi dell'Islanda settentrionale, ricchi di natura selvaggia, di meraviglia geotermica, di fauna selvatica e di relax.

Uno dei punti salienti della zona è il villaggio di pescatori di Husavik, uno degli insediamenti più antichi del paese, a nord-est di Akureyri. È stata soprannominato la capitale europea di whale watching, grazie alla vita che popola le acque. Puoi aggiungere un tour per viverlo da vicino.

Se cerchi comfort e comodità durante il whale watching, puoi partecipare a un tour tradizionale su una barca più grande. Oppure puoi prenotare un'escursione in gommone.

Se preferisci rilassrti a Husavik, puoi prenotare un tuffo ai bagni GeoSea. L'acqua salata ha proprietà terapeutiche ed è riscaldata geotermicamente.

Nonostante il fascino di Husavik, dovresti trascorrere gran parte della giornata nella regione del lago Myvatn.

Questa zona vanta vasti specchi d'acqua, pieni di avifauna e circondati da una flora straordinaria, ed è costellata fa affascinanti meraviglie geologiche, come le file di strani pseudocrateri e la fortezza di lava di Dimmuborgir.

Intorno a Myvatn, puoi anche trovare alcune aree geotermiche che contrastano con la quiete dei laghi. Namaskard è il più interessante, con dozzine di bocche di vapore che emettono gas attraverso un arido passo di montagna.

Per goderti le forze geotermiche della natura, puoi organizzare l'ingresso ai bagni naturali di Myvatn al momento della prenotazione. Questa spa islandese offre una vasta gamma di servizi e spettacolari viste sui paesaggi circostanti.

Ti ritirerai per la notte nella zona del Lago Myvatn.

Leggi di più
Giorno 5
La cascata Dettifoss nell'Islanda settentrionale

Giorno 5 - Viaggiando verso est

Il quinto giorno, partirai da nord per raggiungere la capitale dell'est, Egilsstadir, attraversando la parte settentrionale del Parco Nazionale di Vatnajokull, che vanta alcuni paesaggi ultraterreni e caratteristiche mozzafiato.

La cascata più potente d'Europa, Dettifoss, spicca tra tutte. Scende con una forza incredibile in un arido canyon di roccia lavica nera, creando un'atmosfera minacciosa ma indimenticabile. Vicino, ci sono due cascate impressionanti, Selfoss e Hafragilsfoss.

A pochi passi, puoi trovare il canyon di Asbyrgi, a forma di enorme ferro di cavallo. I primi islandesi credevano che fosse stato creato dagli dei, in particolare dallo zoccolo del destriero di Odino. Puoi trascorrere ore a fare escursioni.

Una volta raggiunta Egilsstadir, ti troverai all'estremità dei fiordi orientali. Fai una deviazione verso la costa per godere di viste incredibili sulle montagne e sul mare, con lo spettacolare Borgarfjordur Eystri.

Puoi anche goderti la città, nonché il più importante centro culturale ed economico della regione, e i siti circostanti, come il misterioso lago Lagarfjlot e l'enorme foresta di Hallormstadasskogar.

Se cerchi un'esperienza termale di lusso vicino a Egilsstadir puoi entrare alle terme di Vok. Queste piscine sono tranquillissime e vantano diverse saune e un ristorante.

Puoi anche recarti agli altopiani islandesi, spostando il resto delle visite di sera e di notte.

Invece di allontanarti da Myvatn al mattino presto, verrai prelevato da una super jeep e portato nell'entroterra, fatto di paesaggi ultraterreni. I punti salienti di questo tour sono i laghi del cratere, Askja e Viti, in uno dei quali puoi nuotare.

Ti ritirerai per la notte a Egilsstadir.

Leggi di più
Giorno 6
Il monte Eystrahorn nell'Islanda orientale

Giorno 6 - I fiordi orientali

Oltre agli altopiani e ai fiordi occidentali, i fiordi orientali sono la regione più remota e incontaminata del paese. Il sesto giorno, potrai esplorarli ancora più a fondo.

Ogni luogo è una gemma nascosta che pochissimi visitatori ammirano. Vedrai vasti fiordi, montagne imponenti, villaggi lontani, riserve naturali in fiore e luoghi ricchi di affascinante folklore.

Degna di nota è la ricca fauna selvatica. Puoi avvistare le foche mentre giocano nelle acque e si rilassano a riva, le pulcinelle di mare e altri uccelli marini mentre fanno il nido nelle scogliere e le renne selvatiche.

Se ti interessa la storia, ci sono molti insediamenti. Seydisfjordur e Breidalsvik sono noti per il loro fascino e per i dintorni, mentre Djupivogur è famoso per le opere d'arte pubbliche e il modo di vivere "Cittaslow".

Verso la fine della giornata, ti consigliamo di recarti presso due delle montagne più fotogeniche dell'Islanda, Eystrahorn e Vestrahorn, rispettivamente nella parte meridionale dei fiordi orientali e in una penisola che si protende dalla città di Hofn.

Ti ritirerai per la notte nell'Islanda sud-orientale.

Leggi di più
Giorno 7
La laguna glaciale di Jokulsarlon

Giorno 7 - L'Islanda sud-orientale

Il settimo giorno, esplorerai gli incredibili siti dell'Islanda sud-orientale, che si trovano nella parte meridionale del Parco Nazionale di Vatnajokull. Potrai dedicare più tempo alle diverse attrazioni, visto che guiderai meno degli altri giorni.

La prima tappa è la laguna glaciale di Jokulsarlon, situata tra uno sbocco glaciale e l'oceano. Questo enorme lago è pieno di iceberg, alcuni più grandi di edifici a più piani. È ipnotizzante guardarli fluttuare lentamente attraverso la laguna: puoi fare una gita in barca per vederli più da vicino. Puoi salire su una barca anfibia o su uno zodiac.

Quando gli iceberg di Jokulsarlon raggiungono l'oceano, si adagiano sull'adiacente costa, fatta di sabbia nera. Questa parte è soprannominata "la spiaggia dei Diamanti" per il modo in cui i pezzi di ghiaccio luccicano al sole. Inoltre, potresti avvistare le foche.

Dopo, ti dirigerai verso la Riserva Naturale di Skaftafell, un paradiso per gli amanti dell'escursionismo e della fotografia. Ci sono numerosi sentieri di difficoltà diverse che ti permettono di raggiungere diversi siti.

Il percorso più famoso ti porterà alla cascata di Svartifoss, dalla forma bizzarra, circondata da colonne esagonali di basalto. Altri ti sveleranno spettacolari paesaggi lavici, fiumi impetuosi, lingue glaciali e altre lagune glaciali.

Puoi optare per un'escursione sul ghiacciaio a Svinafellsjokull, grazie alla quale vedrai spettacolari formazioni di ghiaccio, come crepacci, pareti di ghiaccio e forse anche grotte.

A differenza degli altri giorni, è possibile prenotare entrambi i tour piuttosto che uno solo, perché la gita in barca si svolge al mattino e l'escursione sul ghiacciaio nel pomeriggio.

Infine, ti dirigerai verso il villaggio di Vik, dove riposerai in vista dell'avventura lungo lla costa meridionale di domani.

Leggi di più
Giorno 8
Il monte Lomagnupur nella costa meridionale dell'Islanda

Giorno 8 - La costa meridionale

L'ottavo giorno, partirai lungo la spettacolare costa meridionale.

A Vik, puoi immergerti in alcuni paesaggi ultraterreni: ghiacciai, deserti di cenere vulcanica, campi di lava e una meravigliosa prospettiva sull'oceano. Puoi anche goderti un tour delle grotte di ghiaccio, che ti porterà nel ghiacciaio che nasconde il vulcano di Katla.

Vik è conosciuto per trovarsi vicino alla splendida spiaggia di sabbia nera di Reynisfjara, un tratto di costa sede dei giganteschi faraglioni di Reynisdrangar, che si dice siano troll pietrificati dalla luce solare.

Vicino a Reynisfjara c'è un'altra magnifica attrazione costiera: l'arco di roccia di Dyrholaey. È talmente imponente che le barche possono comodamente passarci sotto e addirittura diversi piloti aerei audaci hanno sfrecciato sotto la formazione.

In estate, Dyrholaey dà il meglio di sé: è una delle località principali per avvicinarsi a migliaia di pulcinelle di mare.

Viaggiando lungo la costa meridionale, inizierai a intravedere il ghiacciaio di Myrdalsjokull. Puoi fare un'escursione sulle scintillanti pendici del Solheimajokull per godere di alcuni panorami mozzafiato.

Se hai già fatto escursioni sui ghiacciai o non ti piace, puoi dirigerti verso il deserto vulcanico di Solheimassandur, dove si trova il famoso relitto di un aereo DC-3. Stai tranquillo: nessuno è rimasto ferito nello schianto.

Le ultime tre attrazioni della costa meridionale sono delle cascate. Skogafoss è la più potente ed è ricca di folklore: si dice che ci sia il tesoro sepolto di un gigante. Seljalandsfoss è l'unica alla quale puoi avvicinarti, visto che si trova una grotta nelle sue vicinanze. Gljufrabui è nascosta appena fuori dalla vista e si getta in una bellissima grotta da favola.

Infine, ti ritirerai nel villaggio di campagna di Selfoss.

Leggi di più
Giorno 9
Il geyser Strokkur nel Circolo d'Oro islandese

Giorno 9 - Il Circolo d'Oro

Il penultimo giorno, lascerai la Ring Road per esplorare i luoghi magici del Circolo d'Oro, dove ci sono tre delle attrazioni più famose d'Islanda.

La prima è la cascata Gullfoss, alimentata da un fiume glaciale bianco che sgorga dalla calotta glaciale di Langjokull. Ha una potenza straordinaria e una bellezza incredibile. In estate, grazie a un sentiero, puoi avvicinarti all'acqua fino a sentirne gli spruzzi.

Dal parcheggio di Gullfoss, puoi unirti a un'escursione in motoslitta sulle piste di Langjokull. Questa avventura ti offre viste impareggiabili sugli altopiani.

Il secondo sito è l'area geotermica di Geysir, sede della sorgente termale più attiva, Strokkur. Il geysir erutta ogni cinque o dieci minuti. Intorno a Strokkur ci sono molte altre sorgenti termali, come il grande Geysir, attualmente inattivo.

L'ultima grande attrazione è il Parco Nazionale di Thingvellir, una riserva naturale tra due placche tettoniche. All'interno, troverai foreste, corsi d'acqua, campi di lava, viste sul lago e molti vulcani. Ha avuto un ruolo centrale per il paese: lo scoprirai in loco.

Puoi partecipare a un tour di snorkeling nella fessura di Silfra, grazie a una muta stagna. L'acqua è talmente pulita che puoi berla ed è talmente limpida che la visibilità raggiunge spesso i 328 piedi (100 m).

Infine puoi tornare direttamente a Reykjavik per vivere la città prima di riposare. La regione è ricca di siti culturali e naturali trascurati, dall'incredibile bellezza.

Leggi di più
Giorno 10
La sala concerti Harpa a Reykjavik al tramonto

Giorno 10 - Partenza

Il decimo giorno, andrai all'aeroporto internazionale di Keflavik, ricordando tutto ciò che hai visto durante la vacanza. Consegnerai l'auto in tempo per prendere il volo. Se parti tardi, puoi goderti le ultime ore.

Per esempio, dall'aeroporto nazionale di Reykjavik, puoi fare un emozionante giro in elicottero, per avere una vista mozzafiato dei tetti colorati e dei punti di riferimento della città. Inoltre, ammirerai le aree geotermiche circostanti e farai un breve atterraggio su una montagna.

In alternativa, puoi prenotare un'escursione disponibile solo in Islanda e solo in un vulcano: una discesa in una camera magmatica. Scenderai in una caverna sotterranea enorme e colorata grazie a un ascensore minerario. Qui potrai esplorare e ammirare le forze vulcaniche della Terra.

Oppure puoi trascorrere la giornata ammirando l'arte, l'architettura e la cultura della capitale o puoi esplorare la natura circostante.

Se non hai avuto il tempo di visitare la Laguna Blu, puoi immergerti nelle acque curative prima di partire.

Buon volo di ritorno e speriamo di vederti presto!

Leggi di più

Cosa portare

Vestiti caldi
Fotocamera
Costume da bagno
Patente di guida
Occhiali da sole

Utile da sapere

I tour con guida autonoma iniziano a Reykjavík o all'aeroporto internazionale di Keflavik. È richiesta una patente di guida valida e con almeno un anno di esperienza. Tieni presente che il tuo itinerario potrebbe essere riorganizzato per adattarsi meglio alla data e all'ora di arrivo.

Alcune attività aggiuntive potrebbero richiedere una patente di guida valida o potresti dover inviare delle informazioni all'organizzatore del viaggio. Potrebbe essere necessario un certificato medico se scegli di fare snorkeling.

Sebbene sia estate, il tempo islandese può essere imprevedibile. Porta un abbigliamento adeguato.

Alloggio

Guarda i nostri livelli di alloggio e i nostri partner preferiti sotto ogni giorno dell'itinerario giornaliero. Sistemazioni di livello super budget saranno organizzate in letti dormitorio ostello. Per altri livelli, le prenotazioni per una persona saranno organizzate in camere singole e le prenotazioni per due o più persone in una camera doppia o tripla. Adolescenti e bambini saranno sistemati nella stessa stanza con i genitori. Se sono necessarie più camere, verranno applicati dei costi aggiuntivi. Ti verrà fornita la migliore sistemazione disponibile al momento della prenotazione. Tieni presente che, in Islanda, la qualità dell'hotel varia da località a località e la disponibilità è molto limitata. Se i nostri partner preferiti sono al completo al momento della prenotazione, troveremo un'altra sistemazione di livello simile. Nota che non tutte le località offrono alloggi di qualità: in questi casi, verrà organizzata una sistemazione di livello comfort. Facciamo sempre del nostro meglio per soddisfare richieste speciali. Premi ‘scegli una data’ per trovare la disponibilità.

Super Budget

Letti in dormitorio con bagni in comune. Ostello situato nella regione delle migliori attrazioni. La colazione non è inclusa.

Budget

Camere con bagni in comune. In fattorie, pensioni o ostelli, con buone posizioni vicino alle migliori attrazioni. La colazione non è inclusa.

Comfort

Camere con bagno privato in hotel a tre stelle o pensioni di qualità. Vicine alle migliori attrazioni in ogni località. La colazione è inclusa.

Quality

Camere con bagno privato in un hotel a quattro stelle o camere superior in un hotel a tre stelle nelle migliori posizioni in Islanda. La colazione è inclusa.

Veicolo

Di sotto è possibile vedere le opzioni di autonoleggio possibili per questo tour autoguidato. Tutti i veicoli sono nuovi con un massimo di due anni di età. I veicoli Super Budget hanno l' assicurazione Kasko (CDW) inclusa, i modelli superiori includono anche la Gravel Protection (GP) e la Super Kasko (SCDW). Si prega di notare che guidare fuori strada è illegale per qualsiasi tipo di veicolo. Tutti i modelli hanno incluso anche il GPS e la connessione Wi-Fi che garantisce la navigazione senza limiti di consumo ed è possibile connettere fino a 10 dispositivi tutti insieme. La compagnia di autonoleggio garantisce il servizio di assistenza stradale anche di notte. I limiti di età per ogni categoria si trovano in fondo. Il conducente deve avere una patente di guida con validità residua di almeno un anno rispetto alla data di inizio del noleggio. Raccomandiamo il noleggio di una Budget 4WD surante l' estate e una Comfort 4WD per il periodo invernale.

Super Budget 2WD

Un veicolo Super Budget 2WD (tipo Toyota Aygo o simile) è adatto per condizioni di guida normali. Compatto e confortevole per due passeggeri con pochi bagagli. Non adatta per la guida negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 20 anni di età.

Budget 2WD

Un veicolo Budget 2WD (tipo Toyota Yaris o simile) è adatto per condizioni di guida normali. Confortevole per tre passeggeri con pochi bagagli. Non adatto per la guida negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 20 anni di età.

Budget 4WD

Una piccola jeep o un SUV 4X4 (tipo Dacia Duster o simile). Confortevole per tre passeggeri con due valigie. Adatta per la maggior parte dei viaggi con buona tenuta su neve e guida su strade non asfaltate. Adatta per una guida non impegnativa negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 20 anni di età.

Comfort 4WD

Una jeep o SUV 4WD (4x4) di medie dimensioni, come una Toyota Rav4 (automatica) e una Suzuki Vitara (manuale), o simili. Confortevole per quattro passeggeri con tre valigie. Adatta per la maggior parte dei viaggi con e buona tenuta su neve e guida su strade non asfaltate. Adatto per una guida non impegnativa negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 21 anni di età.

Lusso 4WD

Un quattroruote di grandi dimensioni (tipo Toyota Land Cruiser o simile). Confortevole per quattro passeggeri con quattro valigie grandi. Adatta per la guida negli altopiani interni. Il conducente deve avere almeno 21 anni di età.

Furgone

Un grande furgone a 9 posti come un Mercedes Benz Vito (manuale 4WD, ha capacità highland e più adatto per la guida invernale) o simili. Confortevole per 5-7 viaggiatori. Il bagagliaio ha capacità ridotta quando sono usati tutti i sedili. Il conducente deve avere almeno 23 anni di età.

Termini e condizioni del servizio

Video

Recensioni

Tour simili