Tutte le esperienze migliori
Servizio clienti 24h/7g
Servizi di qualità verificati
Esperti di viaggi in Islanda

Informazioni su Heidmork

4.9
49 Recensioni verificate
Tipo
Fiumi, Grotta, Riserve naturali
Destinazione
Iceland
Posizione
Strada senza nome, Islanda
Distanza dal centro
4.8 km
Alta stagione
Autumn
Adatto alle famiglie
No
Valutazione media
4.9
Numero di recensioni
49

Heidmork è una popolare area ricreativa.

Heidmork è un'area protetta alla periferia di Reykjavik, popolare tra gli abitanti e i visitatori per le attività ricreative.

Visita quest'area con un tour self drive in Islanda.


Foto sopra da Wikimedia. Creative Commons, di Roman Z. Non sono state apportate modifiche.


Storia di Heidmork

Heidmork è stata istituita come area di conservazione nel 1950, in seguito agli sforzi di riforestazione della regione iniziati nel 1949, nei pressi della fattoria di Ellidvatn, che prende il nome dall'omonimo lago adiacente.

Sono stati piantati cinquecento esemplari di abete rosso e di pino di Sikta e ottomila pini silvestri, che da allora sono diventati un bosco fiorente.

Dalla sua creazione, Heidmork è cresciuto come area protetta fino a inglobare nuove aree e, di pari passo, sono cresciute le protezioni stesse. Nel 1961 è stato dichiarato monumento nazionale e nel 1974 campo pubblico.

Oggi copre circa 3000 ettari.

Heidmork è diventato così popolare da avere più visitatori di alcuni dei luoghi più famosi del Paese, come il Parco Nazionale di Thingvellir sul Circolo d'Oro.

Heidmork è anche il luogo in cui si trovano i serbatoi d'acqua di Reykjavik.

Flora, fauna e natura a Heidmork

Le foreste di Heidmork sono cresciute in modo esponenziale da quando sono stati interrati i primi semi. A oggi, sono stati piantati oltre quattro milioni di alberi, di ventisei specie diverse. Inoltre, sono state trovate quasi duecento specie di fiori selvatici diversi.

Heidmork ospita il lago Ellidvatn, che contribuisce alla ricchezza dell'avifauna. Nella zona sono state identificate oltre sessanta specie.

Come in ogni altra località islandese con buoni nascondigli, anche qui sono state avvistate volpi artiche, sebbene siano notoriamente elusive.

Oltre ai laghi, ai corsi d'acqua, alle foreste e ai campi di lava, Heidmork vanta anche la presenza delle "colline rosse", o Raudholar. Questi pseudo-crateri rossi, risalenti a 5200 anni fa, sono vivaci e caratteristici, ma un tempo erano anche più scenografici prima che molti venissero smantellati per la costruzione di strade durante la Seconda Guerra Mondiale.

Da quando fanno parte di Heidmork, i crateri sono stati protetti da ulteriori danni.

 

Attrazioni nelle vicinanze

Categorie popolari

Link to appstore phone
Installa la più grande app di viaggio in Islanda

Scarica il più grande mercato di viaggi in Islanda sul telefono per gestire l'intero viaggio da un unico posto

Scansiona questo codice QR con la fotocamera del telefono e premi il link che compare per avere sempre in tasca il più grande mercato di viaggi in Islanda. Inserisci il numero di telefono o l'indirizzo e-mail per ricevere un SMS o un'e-mail con il link per il download.