Tutte le esperienze migliori
Servizio clienti 24 ore su 24
Servizi di qualità verificati
Esperti di viaggi in Islanda

Informazioni su Neskaupstadur

5.0
1 Verified reviews
Tipo
Cascate, Montagne, Fiordi, Grotta, Attrazioni culturali, Avvistamenti di uccelli, Città e villaggi
Paese
Iceland
Temperatura media
-1°C - 3°C
Lingue
Icelandic
Adatto alle famiglie
No
Popolazione
1,481
Valutazione media
5.0
Numero di recensioni
1

Neskaupstadur è un fiordo e una città dell'Islanda.

Neskaupstadur, nel fiordo Nordfjordur, è una città di pescatori di circa 1500 abitanti nell'Islanda orientale. È la città più grande del comune di Fjardabyggd. Neskaupstadur ha una forte industria della pesca, è vicina a una natura attraente, dispone di un interessante museo e ospita due popolari festival annuali.

Visita quest'area durante un tour self drive in Islanda o un tour di fiordi orientali.


Foto da Wikimedia, Creative Commons, di Lala Lugo. Non sono state apportate modifiche.


Economia

L'industria della pesca è il pilastro dell'economia di Neskaupstadur, insieme ai servizi e al turismo. Una delle più grandi aziende di pesca in Islanda, Sildarvinnslan hf, ha la sua sede centrale nella città e gestisce uno dei più grandi impianti di lavorazione del pesce in Europa. Nella regione si pratica anche l'agricoltura e l'ospedale regionale dà lavoro a molte persone.

Musei

Ti consigliamo di visitare il vecchio magazzino, che ospita tre musei. Il primo è il museo marittimo, che espone manufatti della pesca, della lavorazione del ferro, della costruzione di barche e altri che testimoniano lo stile di vita degli islandesi nei tempi passati. Qui si può vedere anche un'antica officina del ferro.

Merita una visita anche il museo d'arte del pittore Tryggvi Olafsson. Tryggvi è nato a Neskaupsstadur ed è molto conosciuto in Islanda. Il terzo è il museo di storia naturale, che espone il meglio della natura islandese, per lo più raccolto nella zona vicina. Vi si trovano mammiferi, uccelli, crostacei, insetti, una collezione di pietre e vari esemplari della flora dell'Islanda orientale.

Festival

L'annuale Verslunarmannahelgi, il fine settimana che precede il primo lunedì di agosto, è caratterizzato da festival al chiuso e all'aperto in tutto il paese. Uno dei più popolari è Neistaflug ("Scintille volanti"), un festival per famiglie con molti eventi in corso, tra cui concerti e festeggiamenti in generale. La maggior parte delle più grandi band islandesi ha suonato in questo festival.

Un altro festival di Neskaupsstadur ha guadagnato popolarità: l'annuale Eistnaflug. Il nome è in realtà un gioco di parole con l'altro festival e significa "Palle volanti". Si tratta di un festival rock (principalmente) di tre giorni, il secondo fine settimana di luglio. Oltre a ospitare gruppi hard rock e heavy metal, anche punk e indie condividono il palco. La scaletta è solitamente composta da circa 30-40 band. Il festival è rinomato anche per la sua assenza di problemi e la sua buona organizzazione. All'Eistnaflug hanno suonato band islandesi e straniere: tra le prime ci sono Napalm Death e Hamferd, tra le seconde Solstafir, Gone Postal e Innvortis.

Natura e dintorni

Il Nordfjardarnipa, noto anche come "Nipan", è considerato da molti la palizzata più alta che sporge nel mare in Islanda. Separa i fiordi Nordfjordur e Mjoifjordur. Nel 1972 l'area circostante è diventata il primo parco nazionale ufficiale dell'Islanda. Si tratta di un'area di immensa bellezza naturale che offre molti sentieri suggestivi, ma il più popolare è quello che conduce alla grotta Paskahellir ("Grotta di Pasqua"), scavata dalle onde. I piccoli fori sulle pareti della grotta sono stati lasciati dagli alberi che sono stati ricoperti dalla lava molto tempo fa e danno una grande idea della storia vulcanica dell'Islanda.

Oddskard, a Nordfjordur, è un'ottima area sciistica e questa zona viene talvolta definita "le Alpi dell'Est".

La parte più orientale dell'Islanda si trova tra Nordfjordur ed Eskifjordur e si chiama Gerpir. Offre una splendida vista sul mare e sulle montagne circostanti. A sud di Gerpir si trova la bella insenatura deserta di Sandvik (da non confondere con Sandvik sulla penisola di Reykjanes). A Sandvik è associato il fantasma Glaesir, che si dice saluti i viaggiatori staccandogli la testa.

Hengifoss è una bellissima cascata a Norfjordur, ma non va confusa con quella vicino a Lagarfljot, che è la terza più alta d'Islanda. Quella di Nordfordur si trova nel fiume Hengia e cade in una bellissima gola, ricca di vegetazione.

Presso la baia di Nordfjordur si trovano le bellissime montagne di riolite Raudubjorg. Si dice che se il sole splende su Raudubjorg la sera, presagisce il bel tempo del giorno successivo.

Altri due fiordi si trovano nella stessa baia di Nordfjordur. Si dice che il fiordo Vidfjordur sia infestato dai fantasmi e il fiordo Hellisfjordur è un fiordo deserto che presenta una natura meravigliosa e i resti di un'antica stazione baleniera.

Attrazioni nelle vicinanze

Categorie popolari

Link to appstore phone
Installa la più grande app di viaggio in Islanda

Scarica il più grande mercato di viaggi in Islanda sul telefono per gestire l'intero viaggio da un unico posto

Scansiona questo codice QR con la fotocamera del telefono e premi il link che compare per avere sempre in tasca il più grande mercato di viaggi in Islanda. Inserisci il numero di telefono o l'indirizzo e-mail per ricevere un SMS o un'e-mail con il link per il download.