Tutte le esperienze migliori
Servizio clienti 24h/7g
Servizi di qualità verificati
Esperti di viaggi in Islanda

Informazioni sulla cascata Glymur

4.8
339 Google recensioni
Tipo
Cascate, Fiumi, Fiordi, Canyon
Destinazione
Iceland
Posizione
Strada senza nome, Islanda
Distanza dal centro
33.7 km
Alta stagione
Summer
Adatto alle famiglie
Numero di fermate
1
Altezza
198 m
Valutazione media
4.8
Numero di recensioni
339

Il Glymur è spesso chiamato erroneamente la cascata più alta d'Islanda.

Glymur è la seconda cascata più alta d'Islanda e la più alta facilmente accessibile a piedi. Situata nel fiordo di Hvalfjordur, cade ad un'altezza di 198 metri.

La bellissima cascata Glymur è alimentata dal fiume Botnsa, che nasce dai ghiacciai islandesi e scorre da un lago sovrastante. Immersa in uno stretto canyon, la visita a Glymur è un'escursione molto apprezzata dagli abitanti del luogo e dai visitatori. Visita questo bellissimo luogo durante un tour self drive dell'isola.

Il nome della cascata deriva da un'antica leggenda islandese che narra di un uomo trasformato in balena da una donna elfo dopo averla tradita. In un impeto di rabbia, l'uomo trasformato in balena affondò una barca nel vicino fiordo di Hvalfjordur e due figli di un vecchio sacerdote di una città sulla riva annegarono.

Quando il vecchio sacerdote lo seppe, decise di attirare la balena dalla baia e risalire il fiume fino a farla precipitare nel canyon dove si trova la cascata Glymur. Lo schianto provocò un forte boato e causò un terremoto nella regione. È così che ha preso il nome di Glymur, che significa "rombo forte e riecheggiante".

Come raggiungere la cascata Glymur

L'escursione a Glymur è un po' dura, ma gratificante.

Foto da Wikimedia, Creative Commons, di Jabbi. Non sono state apportate modifiche.

Per raggiungere il parcheggio di Glymur, da cui si può fare l'escursione alla cascata, ci vogliono circa quarantacinque minuti se si parte in auto da Reykjavik. Per prima cosa ci si dirige verso nord sulla Route 1, prima di girare a destra sulla Route 47, prima del tunnel di Hvalfjordur. Questa strada ti condurrà lungo il bordo del fiordo stesso, offrendo viste mozzafiato della costa, delle montagne, della flora e di altre piccole cascate.

Dopo un po' di tempo, vedrai un cartello per Glymur e girerai a destra su una strada sterrata. Segui questa strada fino a raggiungere il parcheggio. Dal parcheggio, l'escursione dura circa tre ore e mezza in totale.

Attraversare il fiume

L'escursione a Glymur si svolge in gran parte nella natura e ti porterà attraverso siti interessanti, come la grotta di Thvottahellir. Dopo aver camminato per un po', si arriva a un punto in cui è necessario attraversare il fiume su un tronco con l'aiuto di una corda. Il tronco è presente solo dalla primavera all'autunno, quindi non tentare di attraversare il fiume in inverno.

Salita alla cascata Glymur

Una volta attraversato il fiume, il sentiero prosegue risalendo il canyon. Questa parte dell'escursione comporta alcuni tratti ripidi e rocciosi, quindi è bene indossare scarpe robuste e usare prudenza. Man mano che si sale, si viene ricompensati con viste mozzafiato sulle montagne circostanti e sul fiume sottostante.

L'escursione, quindi, dovrebbe essere intrapresa solo da chi ha un livello di forma fisica ragionevole ed è robusto ai piedi. Anche in questo caso, solo chi ha scarpe da trekking e abbigliamento adeguato a qualsiasi condizione atmosferica dovrebbe tentare il viaggio, e si consiglia vivamente di portare con sé bastoni da trekking, acqua e spuntini.

L'itinerario è segnalato da cartelli e da cartelloni gialli ed è abbastanza facile da seguire. Si tenga presente che ci sono alcuni sentieri secondari che possono allontanare dalla cascata, quindi è bene prestare attenzione a ciò che ci circonda.

Cose da fare vicino alla cascata Glymur

Hvalfjordur è ricca di attrazioni belle.

Foto sopra da Wikimedia, Creative Commons, di Axel Kristinsson. Non sono state apportate modifiche.

Come parte di Hvalfjordur, nell'Islanda occidentale, molti altri siti possono essere visti insieme a Glymur. È vicino agli insediamenti di Akranes e Borgarnes, entrambi centri commerciali della regione, perfetti per rifocillarsi. Entrambi sono anche storicamente significativi, essendo stati insediati per oltre un millennio.

Gli albori dell'Islanda si possono conoscere al Settlement Centre di Borgarnes, che offre una meravigliosa visione della storia islandese in due mostre che ricreano l'affascinante dramma delle saghe e della nascita di questa nazione insulare.

Ad Akranes si trova il Museo della Guerra e della Pace, che racconta l'affascinante storia del periodo di occupazione in Islanda dal 1940 al 1945. Questo piccolo ma intrigante museo presenta una mostra che racconta la storia di come la pacifica campagna fu trasformata durante la Seconda Guerra Mondiale.

Gli amanti degli animali potrebbero apprezzare una visita alla Fattoria delle capre di Haafell, specializzata nella conservazione della capra islandese. Oltre a conoscere gli sforzi di conservazione, i visitatori possono incontrare da vicino la capra islandese e sfogliare vari prodotti legati alla capra.

In termini di attrazioni naturali, Glymur è relativamente vicino ad altre due cascate notevoli, Hraunfossar e Barnafoss. Hraunfossar è sereno, con molti rivoli che sgorgano da un ripiano di rocce laviche, mentre Barnafoss è turbolento e corre lungo uno stretto canyon.

Deildartunguhver può essere un sito divertente da visitare prima o dopo un'escursione a Glymur.Non lontano da questi siti si trova la sorgente calda più alta d'Europa, Deildartunghver  (foto sopra), che si trova vicino all'insediamento geotermico e storico di Reykholt.

Glymur può essere visitato anche nell'ambito di un viaggio nella Penisola di Snaefellsnes, il braccio che si estende al largo dell'Islanda occidentale. Qui si trovano alcuni dei siti più meravigliosi del paese, come le scogliere di basalto di Londrangar, la gola montuosa di Raudfeldsgja, la vetta Kirkjufell e, naturalmente, il Parco Nazionale di Snaefellsjokull.

Sii consapevole che si tratta di una gita di un giorno molto lunga e che non ti permetterà di visitare i siti come desideri. Ci sono comunque molte opzioni di alloggio sulla penisola e nella zona occidentale.

Cascate simili a Glymur

In scala, l'unica cascata più alta di Glymur in Islanda è la cascata Morsarfoss, che si trova da uno sbocco di fusione del ghiacciaio Vatnajokull. È alta circa 240 metri ed è stata scoperta solo nel 2007. L'Islanda ha molte altre cascate degne di nota, ma l'unica con un titolo internazionale è Dettifoss, che vanta la più alta portata d'acqua rispetto a qualsiasi altra cascata in Europa.

Luoghi di soggiorno vicino alla cascata Glymur

L'Hotel Hamar si trova proprio accanto a un campo da golf a 18 buche.

Foto da Hotel Hamar

Se sei interessato a soggiornare vicino alla cascata Glymur, ci sono molte opzioni per ottimi hotel e alloggi nella zona di Borgarnes.

L'Hraunsnef Country Hotel è un hotel a tema antico norreno con molte gemme nascoste nelle sue immediate vicinanze. Con una fattoria in loco dove è possibile incontrare, nutrire e ammirare una serie di animali, è un ottimo modo per avere un assaggio della vita locale nella campagna islandese.

L'Hotel Hamar è un'altra ottima opzione, soprattutto se ami il golf. Con il suo bellissimo campo da golf a 18 buche circostante, l'Hotel Hamar si trova a pochi minuti dal centro di Borgarnes.

B59 Hotel è un hotel aperto del XXI secolo progettato all'insegna del comfort. Dispone di un ottimo ristorante e di una rilassante area benessere.

Attrazioni nelle vicinanze

Categorie popolari

Link to appstore phone
Installa la più grande app di viaggio in Islanda

Scarica il più grande mercato di viaggi in Islanda sul telefono per gestire l'intero viaggio da un unico posto

Scansiona questo codice QR con la fotocamera del telefono e premi il link che compare per avere sempre in tasca il più grande mercato di viaggi in Islanda. Inserisci il numero di telefono o l'indirizzo e-mail per ricevere un SMS o un'e-mail con il link per il download.