L'Islanda è conosciuta come la “Terra del fuoco e del ghiaccio”. Questa definizione è perfetta per una terra che ospita al tempo stesso ghiacciai e vulcani disseminati in tutta l'isola. Quanti ghiacciai ci sono in Islanda e dove si trovano? E cos’è esattamente un ghiacciaio?

Vedi anche i tour sui ghiacciai o clicca qui per trovare un tour delle grotte ghiaccio.

Un ghiacciaio consiste in un grande e permanente blocco di ghiaccio. I ghiacciai si formano sulla terraferma quando la neve resta abbastanza a lungo nello stesso posto da trasformarsi in ghiaccio. Nel corso degli anni, se non addirittura dei secoli, la neve viene compressa in uno spesso masso di ghiaccio.

L'aspetto unico dei ghiacciai è rappresentato dalla loro capacità di muoversi. I ghiacciai avanzano lentamente a causa della loro enorme massa, come se fossero dei lenti fiumi. Nonostante siano permanenti, i ghiacciai mutano lentamente mentre scorrono, creando crateri, spaccature e occasionalmente delle meravigliose grotte di ghiaccio!

Ice cave in Falljokull glacier in Iceland

In Islanda ci sono molti vulcani e molti ghiacciai si sono formati sulla cima dei vulcani attivi. Quando un vulcano erutta, il ghiacciaio presente sulla sua sommità si fonde rapidamente, creando dei potenti fiumi distruttivi chiamati jökulhlaup.

Più del 10% dell'Islanda è coperta da ghiacciai. Ecco una lista dei principali ghiacciai da cui l'Islanda prende il suo nome, mentre qui potrai trovare i tour sui ghiacciai islandesi.

Ghiacciaio Vatnajökull

 

Il ghiacciaio Vatnajökull è il ghiacciaio più grande d'Islanda, e il più grande d'Europa! Il Vatnajökull si trova nell'Islanda sud-orientale ed è così grande da possedere molte lingue di ghiaccio su ogni lato (come la maggior parte dei ghiacciai islandesi), ciascuna con un nome proprio.

Ce ne sono talmente tanti che mi è impossibile elencarli tutti! Il più considerevole è forse il ghiacciaio Öræfajökull, conosciuto per le escursioni poiché che la vetta più alta d'Islanda si trova proprio qui: Hvannadalshnjúkur. Il sistema vulcanico più attivo di tutta l'Islanda Grímsvötn, si trova nel Vatnajökull. Infatti proprio qui è in corso un'eruzione, a Holuhraun, nel vulcano Bardarbunga. Tale eruzione, iniziata il 29 agosto 2014, è ancora in corso con estrema forza (al 19 febbraio 2015).

 

Svínafellsjökull glacier in Vatnajökull National Park, Iceland

Puoi anche trovare la bellissima laguna glaciale Jökulsárlón sul versante sud-orientale del ghiacciaio. Il Parco Nazionale di Vatnajökull copre l'intero ghiacciaio e si estende tutt'intorno al ghiacciaio stesso. Si tratta del parco nazionale più grande d'Europa, con una superficie totale di 12.000 Km2 (4.600 miglia quadrate)!

Ghiacciaio Langjökull

Il ghiacciaio Langjökull è il secondo ghiacciaio più grande d'Islanda. Il suo nome significa “lungo ghiacciaio” e deriva dalla sua particolare forma. Si trova nell'ovest degli altipiani islandesi ed è facilmente visibile da Geysir. È molto popolare per i tour in motoslitta combinati con il Circolo d'Oro (Golden Circle). Ci sono ben 2 vulcani attivi nel ghiacciaio Langjökull.

Ghiacciaio Hofsjökull

Il ghiacciaio Hofsjökull è il terzo ghiacciaio più grande d'Islanda e si trova negli altipiani centrali. Hofsjökull è il vulcano attivo più alto d'Islanda. Si tratta di un vulcano a scudo dotato di caldera. È anche la sorgente di vari fiumi islandesi, compreso il Þjórsá, il fiume più lungo di tutta l'Islanda. La strada Kjölur corre tra Hofsjökull e Langjökull, collegando il sud e il nord del paese.

Ghiacciaio Mýrdalsjökull e ghiacciaio Eyjafjallajökull

Il ghiacciaio Mýrdalsjökull è il quarto ghiacciaio più grande d'Islanda e si trova proprio vicino al ghiacciaio Eyjafjallajökull,il sesto del paese per grandezza. Entrambi i ghiacciai si trovano nel sud dell'Islanda.

Nonostante il Mýrdalsjökull sia più grande dell'Eyjafjallajökull e ospiti uno dei vulcani più grandi e attivi del paese, ossia il Katla, Eyjafjallajökull è recentemente divenuto famoso a causa dell'eruzione del suo vulcano verificatasi nel 2010.

Tra i due vulcani esiste un percorso escursionistico molto popolare chiamato Fimmvörðuháls, il quale ora conduce direttamente sulla cima del vulcano che ha recentemente eruttato, e dove si è formata una nuova montagna, ancora calda.

Ghiacciaio Drangajökull

Drangajokull glacier in Iceland, photo by AgainErick from Wikimedia Commons

Il ghiacciaio Drangajökull si trova nei fiordi occidentali (Westfjords) ed è, per dimensioni, il quinto del paese. Si tratta dell'unico ghiacciaio islandese a non essere diminuito di dimensioni negli ultimi anni ed è anche il solo ghiacciaio sotto i 1.000 metri.

Ghiacciaio Snæfellsjökull

Snaefellsjokull glacier in Iceland, photo by Juhászlegeny from Wikimedia Commons

 

Il ghiacciaio Snæfellsjökull non è certo uno dei più imponenti d'Islanda, essendo solo al 13° posto per grandezza, e le sue dimensioni si stanno rapidamente riducendo. Si tratta comunque di uno dei più famosi ghiacciai di tutta l'Islanda. Si trova sulla punta della penisola di Snæfellsnes e può essere ammirato da Reykjavík nelle giornate serene, come una corona sulla baia di Faxaflói.

Il piccolo ghiacciaio è senza dubbio una delle perle del Parco Nazionale di Snæfellsjökull, uno dei tre parchi nazionali del paese. Come molti altri ghiacciai del paese il Snæfellsjökull è anche un vulcano, più esattamente uno stratovulcano dalla forma conica. È stato reso famoso dal racconto di Jules Verne, Viaggio al Centro della Terra, come il punto d'ingresso per il centro della terra. Nell'agosto 2012 la sua sommità è stata priva di ghiaccio per la prima volta nella storia documentata.