Luci spettacolari nel cielo.

L'Aurora Boreale in Islanda - Quando e dove vederla

Esperto verificato

Impara tutto ciò che devi sapere sul vedere l'aurora boreale in Islanda, grazie a questa guida completa. Scopri i posti migliori e impara a capire quando puoi avvistarla durante l'anno. Scopri di cosa si tratta e la mitologia che ne deriva. Esplora la nostra selezione di tour dell'aurora boreale e trova quello più adatto a te.



Cos'è l'aurora boreale?​​

Aurore vorticose su una fattoria islandese.Le straordinarie luci blu e verdi che illuminano il cielo della terra del ghiaccio e del fuoco sono in cima alla lista dei desideri di molte persone. Eppure, molti non sanno cosa sono.
L'aurora boreale è il risultato visibile delle particelle solari che entrano nel campo magnetico della terra e che diventano degli ioni in alto, nell'atmosfera. La ionizzazione conferisce loro i colori verde, viola, rosso, rosa, arancione e blu.

Ma l'attività solare non è affidabile ed è sporadica. Quindi, anche durante una notte buia e limpida, potresti non avvistare l'aurora boreale in Islanda. Oppure, può verificarsi nell'atmosfera, in una giornata di mezza estate, ma la luminosità del sole ti impedisce di vederla.

L'aurora appare solo vicino ai poli magnetici della Terra (per questo, si parla di aurora polare). Di solito, è visibile al di sopra di una latitudine di 60 gradi a nord e al di sotto di 60 gradi a sud; le "aurore meridionali" vengono chiamate aurore australi.
L'Islanda si trova a una latitudine di circa 64 gradi a nord, il che la rende il luogo perfetto per vedere l'aurora boreale.

Prima che la scienza potesse spiegare la fonte delle luci colorate nel cielo, molte persone hanno raccontato diverse storie sulle origini del fenomeno.

È strano, ma in Islanda non c'è un vero e proprio folklore sull'aurora. Gli studiosi moderni hanno teorizzato che gli antichi norreni avrebbero potuto pensare che si trattasse del luccichio degli scudi e delle armature delle Valchirie. Le Valchirie erano figure femminili che guidavano i guerrieri morti in battaglia nel Valhalla. Tuttavia, non ci sono menzioni dell'aurora boreale nelle vecchie saghe islandesi, quindi sono solo speculazioni.

L'aurora boreale sopra una casa islandese.Alcuni gruppi di nativi americani credevano che l'aurora rappresentasse gli spiriti dei morti. Si diceva che più brillavano, più il defunto era felice.
In finlandese, la parola per aurora boreale, "revontulet", si traduce in "volpe del fuoco". Il popolo Sami, della Lapponia finlandese, pensava che le luci venissero prodotte dalla coda della volpe che correva così rapidamente sulla neve che lanciava scintille nel cielo.
Inoltre, è stata considerata un presagio. Dopo la cristianizzazione avvenuta nell'Europa medievale, la gente la vedeva come un avvertimento per i tempi bui a venire.

C'è ancora molto da imparare e da scoprire sulle origini dell'aurora e sugli effetti dei forti venti solari.
Troverai le risposte a molte di queste domande nelle nostre FAQ sull'aurora boreale in Islanda, per avere informazioni più approfondite.

Qual è il periodo migliore per vedere l'aurora boreale in Islanda?

L'aurora boreale sul Mt. Kirkjufell.

Il momento migliore per vedere l'aurora boreale in Islanda è tra settembre e aprile. A volte compare anche verso la fine di agosto, nonostante la luce del sole persistente la renda molto debole.
Abbiamo dedicato un intero post al periodo migliore per vedere l'aurora boreale in Islanda. Include informazioni sulla stagione e persino il momento migliore della giornata per vederla.
La regola generale è che più è scuro, più è facile vedere i colori vivaci dell'aurora. L'Islanda è molto buia in inverno: raggiunge fino a venti ore di oscurità durante e vicino al solstizio d'inverno, che si verifica il 21 dicembre di ogni anno.

Inoltre, devi controllare le previsioni. Si tratta di una scala da uno a nove e, qualsiasi volta che vedrai la previsione sopra il tre, vale la pena partire, perché di solito è visibile. Inoltre, descrive la copertura nuvolosa del paese, così puoi sapere dove i cieli sono limpidi.

Come vedere l'aurora boreale in Islanda

Una strada ghiacciata e l'aurora boreale in Islanda.Ora che sappiamo quando compare l'aurora boreale, dobbiamo trovare i modi migliori per vederla. Ci sono quattro modi comuni per avvistarla:

  1. Cercala nella città in cui soggiorni.

  2. Partecipare a un tour guidato dell'aurora boreale.

  3. Noleggiare un'auto e guidare fuori città per cercarla (Clicca qui per trovare la migliore selezione di autonoleggi in Islanda).

  4. Partire con un tour in barca dell'aurora boreale.

Di seguito, analizzeremo tutti i modi elencati, iniziando dai posti migliori per vedere l'aurora boreale in Islanda.

Dove vedere l'aurora boreale

La domanda comune che pone la maggior parte dei viaggiatori è: "Dove posso vedere l'aurora boreale in Islanda?". Se le condizioni sono favorevoli, puoi vederla ovunque in Islanda, ma è più facile e più spettacolare in alcuni luoghi rispetto a altri.
Vale la pena partire dal luogo in cui alloggi. In linea generale, dovrai trovare un posto con il minor inquinamento luminoso e la minore copertura nuvolosa possibile.
Molti dei siti naturali più straordinari dell'Islanda sono famosi per vedere l'aurora boreale. Puoi dirigerti verso il Parco Nazionale di Thingvellir a sud, verso il canyon di Asbyrgi a nord e verso il monte Kirkjufell a ovest.

Ecco alcuni dei posti migliori per vedere l'aurora boreale in Islanda:

L'aurora boreale nei fiordi occidentali e nell'Islanda settentrionale

Una bellissima aurora boreale sopra ReykjavikI fiordi occidentali e l'Islanda settentrionale hanno ore di oscurità più lunghe e, di solito, una copertura nuvolosa inferiore rispetto a altre aree del paese, il che li rende luoghi ideali per osservare l'aurora boreale.
L'unica eccezione è Akureyri, perché è la seconda città più grande dell'Islanda. Puoi ammirarle comunque, la l'inquinamento luminoso lo rende un posto poco ideale per goderti lo spettacolo.

L'aurora boreale a Vik e nell'Islanda meridionale

Anche le numerose località remote dell'Islanda meridionale offrono grandi opportunità per vedere l'aurora boreale. Il posto migliore per vederla è la laguna glaciale di Jokulsarlon, che si trova accanto al ghiacciaio Vatnajokull.

Puoi guidare fino alla laguna, lungo la Ring Road, da Vik, o trovare una delle spiagge di sabbia nera dell'Islanda meridionale per goderti le luci che danzano nel cielo.

Fare campeggio in Islanda per vedere l'aurora boreale

I posti migliori in Islanda per vedere l'aurora boreale senza pagare un extra sono i campeggi. Quest'alternativa è disponibile solo tra aprile e settembre, a causa del freddo invernale.

Molti campeggi si trovano in campagna, il che significa che l'inquinamento luminoso è ridotto al minimo. Nei mesi di aprile e agosto, i viaggiatori possono vedere l'aurora boreale; il resto della stagione è troppo luminosa per permetterti di ammirarla.
Ovviamente, c'è sempre una piccola possibilità di non vederla, anche se sfrutti ogni opportunità. Oppure potresti scorgerla dall'aereo per l'Islanda o in auto dall'aeroporto di Keflavik.
Tieni presente che la fortuna è un fattore chiave quando si parla di aurora boreale.

Come vedere l'aurora boreale a Reykjavik

L'aurora sopra lo stagno a Reykjavik, Islanda.Anche se visiti solo la capitale, hai la possibilità di vedere l'aurora boreale a Reykjavik.

Il modo migliore è lo stesso di qualsiasi altra parte dell'Islanda. Devi trovare il posto più buio possibile e fare abituare gli occhi.

Reykjavik ha molti parchi in cui puoi ridurre al minimo l'inquinamento luminoso e massimizzare le possibilità di avvistare l'aurora boreale. Ecco alcuni dei posti migliori in cui andare a guardala:

La penisola di Seltjarnarnes

Vedrai le aurore durante il soggiorno in Islanda?La penisola di Seltjarnarnes è il punto più a nord-ovest dell'area della capitale. L'inquinamento luminoso è minimo lungo questo tratto, quindi hai una grande possibilità di individuarla nelle notti serene, con una buona previsione. Uno degli sfondi migliori è il faro di Grotta.
C'è anche una piccola vasca geotermica (Pediluvio di Kvika), dove puoi riscaldarti i piedi in attesa dello spettacolo colorato.

La collina Oskjuhlid

La collina Oskjuhlid è un altro luogo eccellente per vedere l'aurora boreale in Islanda. La foresta, che circonda il famoso ristorante e il museo Perlan, è molto buia, quindi osservare il cielo da questa posizione permette di godere tranquillamente dello spettacolo.

I parchi a Reykjavik

Altrimenti, puoi guardarla da uno dei parchi della città, come Klambratun, Hljomskalagardur o Laugardalur.

Gli svantaggi di guardare l'aurora boreale in città

Sfortunatamente, cercare di vedere l'aurora boreale nelle aree urbane presenta diversi svantaggi:

  • Ci sarà sempre più inquinamento luminoso nelle città rispetto ai paesaggi incontaminati della campagna islandese.

  • Se c'è una nuvola che blocca la visuale, non puoi spostarti.

Quando le aurore sono forti, potresti vederle dalle aree urbane, anche con inquinamento luminoso, come da un giardino, dall'hotel o dalla strada. Ma più scuro è l'ambiente circostante, più intensi saranno i colori.
Per massimizzare le possibilità di vederla, ti consigliamo di partecipare a un tour guidato.

 

Puoi vedere l'aurora boreale dalla Laguna Blu?

Sì, puoi vedere l'aurora boreale dalla Laguna Blu, dipende dalle condizioni meteorologiche e dall'attività solare.
La spa si trova lontano dalla città, quindi c'è meno inquinamento luminoso rispetto a Reykjavik. Ma essendo un'attrazione molto popolare, è necessario prenotare i biglietti in anticipo. Fai attenzione però: essendo che prenoti, diventa quasi impossibile modificare la data se le condizioni meteorologiche non sono ottimali.
Quindi la possibilità di vedere l'aurora boreale mentre ti immergi nell'acqua minerale dipende molto dalla fortuna.

Fotografare l'aurora boreale in Islanda

Abbiamo dedicato un intero post a come fotografare l'aurora boreale, ma ecco un breve riassunto:

  • Usa una fotocamera DSLR o full frame con capacità ISO. Anche una fotocamera mirrorless funziona, ma non è l'ideale.

  • Usa un obiettivo grandangolare (o anche ultra-grandangolare).

  • Usa un treppiede per mantenere ferma la fotocamera e un telecomando.

  • Imposta l'ISO intorno a 1.600 e l'apertura di f/2,8 o inferiore.

La fotografia è un'arte e queste impostazioni sono solo linee guida. Se non sei sicuro, ci sono tour appositi, come un workshop invernale di fotografia dell'aurora boreale che ti aiuterebbe a immortalare lo spettacolo colorato.

Le app migliori per fotografare l'aurora boreale

Le fotocamere dei cellulari stanno migliorando giorno dopo giorno. Sebbene non possano competere con le capacità delle fotocamere DSLR, ecco alcune app che possono aiutarti a scattare delle fotografie decenti:

Queste app riducono la velocità dell'otturatore o combinano insieme una serie di foto per creare uno scatto. Alcune di queste app devono essere acquistate, quindi ti consigliamo di leggere le recensioni e decidere qual è la migliore per te.

Andare a caccia dell'aurora boreale con un tour guidato

L'aurora boreale compare solo nell'emisfero settentrionale.Il modo più comune per andare a caccia dell'aurora boreale in Islanda è partecipare a un tour guidato in minibus. La mobilità e la convenienza lo rendono il modo migliore per vedere lo spettacolo di luci.

Questi tour si svolgono regolarmente da settembre a aprile, la stagione dell'aurora. Se le uscite vengono cancellate o non vanno a buon fine, la compagnia turistica di solito ti offre una seconda opportunità per vederla gratuitamente.
Vantaggi della scelta dei tour:

  1. Viaggerai in compagnia di una guida esperta.

  2. Sarà facile spostarsi dove le previsioni sono più favorevoli e la copertura nuvolosa è minima.

  3. Non dovrai preoccuparti di guidare.

  4. Come bonus, ti portano in luoghi e paesaggi che non potresti mai vedere.

Questo tour di 3 giorni, oltre alla caccia all'aurora boreale, include la visita della costa meridionale e della laguna glaciale di Jokulsarlon, il famoso Circolo d'Oro e le grotte di ghiaccio.

Chi ha un budget limitato apprezzerà il tour economico dell'aurora boreale in autobus da Reykjavik, che ti porta nelle località più promettenti, senza spendere troppo. Puoi prenotare tour come questo anche a Akureyri e nell'Islanda orientale.

La laguna glaciale di Jokulsarlon è il luogo ideale per vedere l'aurora.Coloro che non badano al costo o che preferiscono un'esperienza più intima e coinvolgente, possono scegliere il tour dell'aurora boreale in super jeep da Reykjavik, che include un fotografo professionista.

Questi tour hanno gruppi molto più piccoli, quindi hai più opportunità di parlare con la guida e meno persone intorno a te mentre guardi l'aurora boreale.

Potrai raggiungere luoghi in cui gli autobus più grandi non possono andare e luoghi di osservazione più remoti sui fiumi e lungo sentieri accidentati.

È anche possibile combinare un tour guidato dell'aurora boreale con altre escursioni, come un giro turistico del Circolo d'Oro.

L'aurora sopra l'area geotermica.Se non sei un fan dei tour di gruppo, ti consigliamo di prenotare un tour self-drive di caccia all'aurora boreale, in modo da poter ammirarla in tutta tranquillità.

Andare a caccia dell'aurora boreale durante un tour self-drive

Luci spettacolari nel cielo.Se hai una patente di guida valida (in alfabeto latino), puoi noleggiare un'auto e andare a caccia dell'aurora boreale da solo.

Ciò significa che nessun altro membro del gruppo ti distrarrà, che non ci sono limiti di tempo e che puoi scegliere tu stesso dove cercare le luci colorate.

Guida un veicolo 4x4 per vedere l'aurora boreale in Islanda.Prima di decidere di prenotare un tour self-drive, devi essere consapevole che guidare in Islanda in inverno può essere complicato. Ecco alcune cose da ricordare:

  1. Sebbene le strade siano libere dal ghiaccio a settembre, ottobre e aprile, possono essere difficili da percorrere da novembre a marzo.

  2. Tutte le auto a noleggio in Islanda dispongono di pneumatici chiodati in inverno. Anche se ti senti a tuo agio alla guida, noleggia comunque un veicolo a quattro ruote motrici.

  3. Dovresti controllare le condizioni stradali e le previsioni meteorologiche prima di partire, per assicurarti che la destinazione prevista sia accessibile.

  4. Se hai poca esperienza di guida con la neve e in aree rurali, potresti pensare di prenotare un tour guidato.

Per ulteriori suggerimenti sulla guida in Islanda, consulta la nostra guida completa per guidare in Islanda.

Ammirare l'aurora boreale dalla barca in Islanda

Puoi vedere l'aurora sia dalla terraferma sia dal mare.

Infine, un modo fantastico per godersi l'incredibile fenomeno dell'aurora boreale in Islanda è guardarla durante un tour in barca.

Questi tour ti portano in mare aperto, lontano da qualsiasi accenno di inquinamento luminoso, e ti offrono una fantastica opportunità per avvistarla.

Sono molto convenienti e si dirigono direttamente verso la baia di Eyjafjordur o verso la baia di Faxafloi dai porti della rispettiva città.

Non dovrai viaggiare molto per raggiungere il mare aperto e goderti le luci colorate.

Anche se non avrai la stessa mobilità di un tour standard in autobus o in super jeep, avrai più possibilità rispetto al dare la caccia all'aurora in città.

L'aurora vista dall'oceano.Foto dalla crociera di 2 ore dell'aurora boreale, con trasporto dal porto di Reykjavik

Tuttavia, il vantaggio principale di un giro in barca non è la "caccia" all'aurora boreale, ma del divertirsi in mare, circondati da splendidi paesaggi, mentre viaggi sotto le stelle.

Se non vedi l'aurora, la maggior parte dei tour ti offrirà una seconda possibilità gratuita.

Una crociera nell'aurora boreale nella baia di Faxafloi o nella baia di Eyjafjordur potrebbe includere un'esperienza bonus di whale watching. Dopotutto, le balene sono comuni lungo le coste islandesi ed entrambi gli specchi d'acqua ospitano delfini dal becco bianco e focene. Le balenottere minori sono più comuni a Reykjavik, mentre le megattere nelle acque settentrionali, anche se di solito le vedrai in estate.

È garantito vedere l'aurora boreale?

L'aurora sopra il monte Vestrahorn, a gennaio, in Islanda.

Vedere l'aurora boreale è un'esperienza garantita in Islanda?

Per assistere all'aurora boreale in Islanda, hai bisogno di pazienza, fortuna e delle seguenti condizioni:

  • È necessario viaggiare tra settembre e aprile. Anche se a volte compaiono verso la fine di agosto, la luce del sole persistente la rende molto debole.

  • La notte deve essere il più buia possibile. Per esempio, la luna piena oscurerà l'aurora.

  • Ci dovrebbe essere poca luce (artificiali o comunque innaturale).

  • Ci dovrebbe essere la minor copertura nuvolosa possibile, perché l'aurora boreale si trova molto più in alto nell'atmosfera terrestre rispetto alle nuvole.

  • Ci deve essere sufficiente attività solare. La previsione dell'aurora è misurata su una scala di 0-9 Kp-index: con qualsiasi valore superiore a due, di solito, promette la visibilità.

Puoi controllare queste ultime due condizioni prima di partire. Tuttavia, è impossibile conoscere le previsioni con più di qualche giorno di anticipo.
Contrariamente a quanto si crede, il clima più freddo non influisce sull'apparizione dell'aurora boreale.

Anche se tutte le condizioni sopra elencate sembrano perfette, la natura è volubile e l'aurora boreale potrebbe non apparire. È un gioco di probabilità, quindi avrai più possibilità di vederla rimanendo più a lungo nel luogo da te designato. Tienilo a mente mentre prenoti il ​​viaggio.


I migliori hotel per vedere l'aurora boreale in Islanda

I migliori hotel per vedere l'aurora boreale si trovano in località remote, senza inquinamento luminoso. Molti hotel offrono il servizio di sveglia per l'aurora boreale durante la stagione invernale, quindi gli ospiti non si perdono lo spettacolo naturale.

Alcuni hotel hanno deciso di proporre l'avvistamento dell'aurora con tutte le comodità, ed ecco le nostre scelte migliori:

ION Adventure Hotel

L'ION Adventure Hotel si trova su un vulcano dormiente, circondato da campi di lava, vicino al Parco Nazionale di Thingvellir. Nelle vicinanze ci sono sorgenti termali naturali, il che lo rende una buona base per immergersi nell'acqua geotermica.

Hofsstadir Country Hotel

L'Hofsstadir Country Hotel, a Skagafjordur, nell'Islanda settentrionale, dispone di ampie finestre da cui ammirare le vedute sui campi di lava e sui fiordi. Servono cibo eccellente, quindi puoi goderti un pasto delizioso, mentre aspetti l'aurora boreale.

Hotel Ranga

L'Hotel Ranga, a Hella, si trova a 100 chilometri a sud-est di Reykjavik. Ha un osservatorio e un servizio di sveglia per l'aurora, che avvisa gli ospiti durante il soggiorno.

Magma Hotel

Magma Hotel è un hotel di 12 camere nell'Islanda meridionale, circondato dai campi di lava di Eldhraun. La posizione remota fa sì che molti ospiti vedano l'aurora boreale durante l'inverno.

Reykjavik Domes

Reykjavik Domes è uno degli unici alloggi a forma di cupola di vetro in Islanda. Dal momento che non si trova nel centro della città, c'è comunque un'ottima possibilità di vedere l'aurora boreale.

Prenotare la vacanza dell'aurora boreale in Islanda

L'aurora sopra un faro islandese.Se vuoi concentrare la vacanza in Islanda sulle luci colorate, ci sono un sacco di vacanze e pacchetti invernali self-drive che realizzeranno i tuoi desideri.

I pacchetti sono disponibili anche per coloro che visitano il paese per un tempo limitato, come i tre giorni fino alle grotte di ghiaccio e i cinque giorni lungo la costa meridionale e il Circolo d'Oro.
Come accennato in precedenza, più a lungo rimani, maggiori sono le possibilità di vedere uno spettacolo maestoso.

 

L'aurora boreale è il soggetto perfetto per le fotografie delle vacanze.Venire per una settimana ti offrirebbe molte più opportunità. Potresti prendere in considerazione una vacanza self-drive di 8 giorni in Islanda, durante la quale puoi ammirare gli splendidi paesaggi del paese di giorno e cercare l'aurora boreale di notte.

Inoltre, potresti vedere lo spettacolo sopra la laguna glaciale di Jokulsarlon, un'esperienza affascinante in cui le luci si riflettono negli iceberg sottostanti.

Puoi attraversare il paese e la penisola di Snaefellsnes, dando la caccia alle luci ogni notte grazie a una vacanza di dodici giorni. Tuttavia, questa opzione è più adatta a coloro che sono molto sicuri nel guidare su strade invernali.

Se non vuoi rischiare, puoi percorrere la tangenziale islandese e la penisola di Snaefellsnes grazie a un pacchetto guidato di otto giorni.

Speriamo che la nostra guida all'aurora boreale in Islanda ti abbia fornito la conoscenza e il coraggio per visitare il paese e ammirare il bellissimo spettacolo di luci colorate!