Guide to Iceland
Scopri l'Islanda
Informazioni di viaggio
L'Islanda con i bambini | Una guida per famiglie all'Islanda
If your kid is too young for a glacier tour, the Perlan exhibition is the next-nearly-as-best thing!

L'Islanda con i bambini | Una guida per famiglie all'Islanda

Esperto verificato
An Icelandic park in winter, covered in snow
Com'è viaggiare in Islanda con i bambini? A quali tour, attività e avventure possono partecipare? Quali sono le opzioni più entusiasmanti per una vacanza in famiglia in Islanda? Continua a leggere per scoprire tutte le informazioni necessarie a pianificare il perfetto viaggio in famiglia in Islanda. 


L'Islanda si distingue come una delle destinazioni di viaggio più adatta alle famiglie. La cultura locale è caratterizzata da una generale mentalità di sicurezza e i bambini del posto sono soliti giocare all'aperto, anche dopo che si è fatto buio, quando i freddi mesi invernali regalano poche ore di luce solare al giorno. 

Con il suo tasso di criminalità relativamente basso, l'Islanda è anche arrivata in cima alla classifica dell'indice della pace globale (Global Peace Index, GPI) per 10 anni consecutivi. Questo senso di sicurezza sociale è così integrato che alcune abitudini islandesi potrebbero sembrare strane, se non addirittura imprudenti, ai visitatori non avvezzi a questa noncuranza conviviale.

l popolare programma televisivo di Nickelodion che ha avuto origine in Islanda

Un esempio di questa atmosfera rilassata è la pratica comune di lasciare i bambini, all'apparenza abbandonati, in passeggini e carrozzine all'esterno di bar e ristoranti, spesso su trafficate vie dello shopping. Ma non bisogna allarmarsi se se ne vede uno: il genitore è molto probabilmente dentro il locale che guarda con occhio vigile il bebè. 

Data la purezza dell'aria, si ritiene che sia salutare per il neonato farsi un pisolino all'aperto. Inoltre i genitori islandesi sono perfettamente consapevoli di quanto possa fare freddo, quindi avranno quasi sicuramente coperto per bene il loro tesoro. 



Anche se non ti va di partecipare a questa curiosa usanza locale, se intendi andare in Islanda con i tuoi figli dovresti sapere di aver raggiunto una destinazione eccezionalmente sicura e adatta alle famiglie. 

Nature is a parent of every Icelandic childNonno e nipote sulla spiaggia di Grótta - Foto di Ómar Sverrisson 

Quando pianifichi la perfetta vacanza in famiglia hai a disposizione una serie di possibili avventure da intraprendere tutti insieme. Ma si possono portare i bambini ai tour dei vulcani? O alle escursioni sui ghiacciai? Oppure a bordo di un'imbarcazione per l'osservazione delle balene? Quali sono le diverse limitazioni di età e i suggerimenti dedicati ai bambini per i vari tour e attività? 

Se viaggi con la tua famiglia, soprattutto se è numerosa, potresti anche pensare di affittare una casa vacanza per la durata della permanenza. Sono disponibili case di ogni forma e dimensione in tutto il Paese e, dato che alcune possono ospitare fino a 16 persone, sono la scelta ideale per stare tutti nello stesso posto. Molte dispongono sia di vasca idromassaggio riscaldata sia di area gioco per bambini.

In questo articolo, abbiamo raccolto molte informazioni utili sui limiti d'età per specifici tour, nonché i migliori consigli per divertire te e i tuoi figli durante i vostri viaggi nell'isola del fuoco e del ghiaccio, indipendentemente dalla stagione.

Quindi continua a leggere per scoprire come pianificare una vacanza in famiglia indimenticabile e cosa fare in Islanda con i tuoi bambini. 

Fare giri turistici

The mighty waterfall Seljalandsfoss on the South Coast of Iceland Seljalandsfoss sulla costa meridionale comprende una grotta accessibile

Uno dei modi più semplici per portare l'intera famiglia in giro per le celebri attrazioni naturali dell'isola è prenotare un pacchetto o tour self drive, con i quali puoi essere tu a controllare il ritmo del viaggio e quali siti visitare. Prenotando un self drive, i trasporti, le sistemazioni e le escursioni sono già tutti organizzati prima del tuo arrivo, insieme a un itinerario di viaggio personalizzato preparato da esperti locali. 

In un viaggio del genere c'è molto di più dei giri turistici: la gamma di possibili attività entusiasmerà di sicuro i tuoi bambini e regalerà loro una miriade di avventure indimenticabili e istruttive. 

Visitare il Circolo d'Oro

The geyser Strokkur erupting as it does every few minutes all through the year

Visitare i siti del Circolo d'Oro è la principale escursione da fare in Islanda e il più famoso itinerario turistico di tutto il Paese. Le sue vedute comprendono i geyser che eruttano nella valle geotermica Haukadalur, l'imponente cascata di Gullfoss e la stupenda fossa tettonica continentale di Thingvellir traboccante di storia vichinga. 

Nonostante possa vantare tutte queste variegate attrazioni, l'itinerario si trova comodamente vicino alla capitale Reykjavík e può essere facilmente completato in un solo giorno. Andare in auto da un sito all'altro non richiede molto tempo e non c'è bisogno di fare avanti e indietro lungo la stessa strada, perché il percorso è appunto un circolo della lunghezza gestibile di circa 230 chilometri. 



Se soggiorni nella città di Reykjavík con la tua famiglia e noleggiare un'auto o prenotare un self drive non rientra nei tuoi piani, puoi ammirare il Circolo d'Oro anche con un tour in autobus. Anche se i tour in bus di solito non hanno limiti d'età, variano per durata e attività supplementari, quindi per le famiglie con bambini molto piccoli consigliamo le versioni più brevi per adattarsi meglio alla loro resistenza e alle loro capacità, come per esempio questa opzione da 6 ore



Fare il bagno nelle sorgenti di acqua calda e nelle piscine geotermiche

Soaking in the Blue Lagoon

Nuotare nelle acque geotermiche è stata una delle attività preferite da fare in famiglia fin dai tempi della colonizzazione dell'Islanda, quando il tepore proveniente dal giovane terreno del Paese ha offerto un caloroso benvenuto agli abitanti della superficie ghiacciata dell'isola.

Oggi si trovano piscine pubbliche quasi in ogni città e paesino sotto il sole islandese, la maggior parte delle quali comprendono servizi per i bambini come vasche basse e piccoli scivoli d'acqua. 



L'Islanda è famosa anche per la miriade di piscine naturali calde, che puoi trovare da solo se noleggi un'auto o scegli un tour self drive. Se, per esempio, stai percorrendo il Circolo d'Oro, puoi fermarti nella valle geotermica Reykjadalur vicino Hveragerdi e camminare fino alle sorgenti calde naturali che punteggiano la zona. Puoi anche scegliere di fare un tour in quel sito.

Travelers enjoying a hot spring river in Reykjadalur

Tuttavia, per avere la migliore esperienza con le sorgenti di acqua calda, ci sono degli stabilimenti in tutto il Paese che offrono bagni naturali riscaldati geotermicamente, spesso integrati nella natura circostante. L'antesignano di questi bagni è la Laguna Blu, una spa geotermica di fama mondiale situata fra Reykjavík e l'aeroporto di Keflavík, dove possono entrare bambini dai 2 anni in su. 

Questa laguna è un'opzione sempre popolare ma non è l'unica che vanta i suoi acclamati benefici. I Fontana Geothermal Baths a Laugarvatn non hanno limiti d'età e l'ingresso è gratuito per i bambini sotto i 13 anni, come anche ai Mývatn Nature Baths nell'Islanda settentrionale. Invece, nella splendida Laguna Segreta a Flúdir l'ingresso è gratuito per i bambini sotto i 14 anni. 



Families at a beautiful day in NauthólsvíkFoto: Helgi Halldórsson - Wikimedia Creative Commons

L'Islanda potrebbe non sembrare il luogo adatto a una vacanza sulla spiaggia, ma se il tempo è bello, puoi prendere la protezione solare e il pallone e andare a Nauthólsvík, una località turistica in cui il calore geotermico viene usato per riscaldare l'Oceano Atlantico in una baia chiusa. Troverai vasche idromassaggio riscaldate all'aperto e spogliatoi in mezzo agli abitanti del luogo che prendono il sole su una striscia di sabbia chiara situata vicino all'università di Reykjavík



Con quest'ampia scelta di opzioni, dovunque soggiornerai, l'intera famiglia potrà godersi quello che gli islandesi amano di più fare, cioè stare ammollo, nuotare, giocare, rilassarsi e rigenerarsi, in acque calde e corroboranti. 

Conoscere gli animali dell'Islanda

Quale bambino non ama gli animali? Per fortuna l'animale più pericoloso dell'Islanda sarà un'ape o una vespa, quindi tu e i tuoi bambini potete godervi in tutta sicurezza incontri ravvicinati con gli stupendi e socievoli animali islandesi.

In Islanda, i tuoi bambini potranno incrociare magnifiche creature come balene, foche, cavalli e pulcinelle di mare, godendosi istruttive ed entusiasmanti escursioni nelle meraviglie della natura. Ecco alcuni dei nostri migliori consigli per avventure che di sicuro soddisferanno gli amanti degli animali di tutte le età. 



Osservare le balene e le pulcinelle di mare

A Humpback whale jumping majestically out of the waterMegattera - Foto: Whit Welles - Wikimedia Creative Commons

Durante un'avventura per l'osservazione delle balene, gli spettatori di tutte le età possono ammirare maestosi mammiferi marini che si muovono liberamente nel loro habitat naturale. Le varie specie di cetacei che più comunemente popolano i mari dell'Islanda sono le seducenti balenottere minori, seguite dalle acrobatiche megattere, dai giocosi delfini della specie lagenorinco rostrobianco, dalle timide focene comuni e dalle maestose orche. Dopo un tour riuscito, il tuo bambino di certo avrà scelto la sua preferita. 

I tour per l'osservazione delle balene su imbarcazioni tradizionali non hanno particolari limiti d'età e sono disponibili tutto l'anno dal porto vecchio della capitale Reykjavík, nonché da Akureyri e Húsavík nel nord e dalla penisola di Snæfellsnes nella regione occidentale. Se le acque sono calme, puoi portare anche i più piccoli a bordo. 



Puffins making love

Per rendere questa attività ancora più speciale, durante l'estate, i tour per l'osservazione delle balene spesso comprendono l'osservazione delle pulcinelle di mare. Questi tour si svolgono di solito a bordo di gommoni a scafo rigido, il cui limite d'età è 10 anni. Se il tuo bambino non ha raggiunto quell'età, non ti preoccupare: le pulcinelle di mare si possono trovare anche nei tour self drive della costa meridionale o dei Fiordi Occidentali, da aprile ad agosto. 

Un incontro ravvicinato con queste gentili creature è un'esperienza che nessun bambino dovrebbe perdersi; questo rende i tour per l'osservazione delle balene e delle pulcinelle di mare una delle migliori avventure per famiglie disponibili in Islanda. 



Cavalcare i cavalli islandesi

The beautiful Icelandic horse boasts many different colours

Anche se le passeggiate a cavallo sono un'attività popolare per i bambini in tutto il mondo, probabilmente nessuna razza è migliore dei cavalli islandesi per chi è piccolo o poco esperto. Bassi di statura ma forti, fieramente indipendenti ma noti per la socievolezza e il buon carattere, i cavalli islandesi sono da tempo i compagni preferiti degli abitanti del luogo e dei loro bambini. 

Questi incredibili animali sono arrivati nel Paese insieme ai primi coloni e, dato che non conoscono predatori nel loro ambiente naturale, sono difficili da spaventare e facili da coccolare. I bambini dai 7 anni in su sono ammessi nei tour con queste anime gentili, ma le escursioni variano per durata e località, consentendoti di scegliere l'avventura a cavallo ideale per te e la tua famiglia. 



Correre con i cani da slitta

Just look at those fuzzy little facesCorsa con i cani da slitta vicino al lago Mývatn - Foto: Snow Dog

Pur essendo un'aggiunta relativamente nuova alle variegate attività dell'Islanda, la corsa con i cani da slitta sta diventando rapidamente un'esperienza imperdibile per gli amanti della natura. In un'avventura con i cani da slitta, i tuoi bambini potranno incontrare specie diverse, ma tutte ugualmente belle: cani groenlandesi, nonché Siberian Husky e Alaskan Husky. 

Questi tour si svolgono tutto l'anno: durante la stagione estiva, quando la neve si scioglie, gli sci della slitta vengono sostituiti da ruote. La tua guida, o musher, ti insegnerà le basi della corsa con i cani da slitta e presenterà ai bambini i loro nuovi amici pelosi, con tante opportunità di coccolarli prima di partire. 

La maggior parte delle corse con i cani da slitta disponibili hanno un limite d'età di 6 anni, ma ce ne sono alcune che consentono ai bambini dai 2 anni in su di andare sulle slitte; alcuni operatori offrono tariffe ridotte per i bambini sotto i 12 anni. Se il tuo bambino ama i cani (e quale bambino non li ama) perché non rendere il suo viaggio davvero indimenticabile consentendogli di sfrecciare nella campagna islandese come gli Inuit? 



Osservare le foche

Seals lounging in comfort on the ice

La laguna glaciale Jökulsárlón è una delle principali attrazioni dell'Islanda: in essa enormi iceberg galleggiano in un profondo lago azzurro condividendo lo spazio con le foche islandesi, molte delle quali sono abbastanza curiose per accogliere i visitatori nel loro regno. Una gita in barca sulla laguna non ha limiti d'età se si svolge con un'imbarcazione anfibia; invece per poter salire sui gommoni Zodiac i passeggeri devono avere almeno 10 anni. 

Immagina quali ricordi porteranno con sé i tuoi bambini dopo aver visto da vicino le foche artiche sdraiate sugli enormi iceberg tutt'intorno a loro. Anche i tour della penisola di Snæfellsnes nell'Islanda occidentale comprendono l'osservazione delle foche. Inoltre, ci sono buone opportunità di avvistare questi animali marini dagli occhioni dolci durante qualsiasi attività costiera intorno all'isola. 

Se i tuoi bambini amano davvero queste creature affascinanti, il centro islandese per le foche sulla penisola Vatnsnes è assolutamente da non perdere. Questo centro offre un sacco di informazioni su questi splendidi animali, dalla loro anatomia al loro ruolo nella cultura e nelle favole islandesi. Il centro non è solo educativo e divertente ma è anche un importante istituto di ricerca che monitora le popolazioni di animali per contribuire a sviluppare un'industria dell'osservazione delle foche sostenibile in Islanda. 



Visitare lo zoo per bambini Slakki

A petting zoo allows your kids to come in contact with beautiful young animal souls

 

Dýragardurinn í Slakka è una fattoria didattica e zoo per bambini che si trova sulla costa meridionale dell'Islanda. Gli animali che ci vivono comprendono mici, cuccioli di cane, vitelli, maialini da latte, conigli, topolini e pappagalli. Non ci sono limiti d'età, quindi tutti i membri della famiglia amanti degli animali possono trascorrerci una giornata indimenticabile riconnettendosi alla natura e alla vita in fattoria. 

Nella struttura sono a disposizione anche tavoli da biliardo, un parco-giochi, una sala giochi e un campo da mini-golf, nonché un bar e una gelateria. Slakki è aperto ogni weekend di aprile e ogni giorno da maggio ad agosto. Se viaggi in gruppo, è possibile organizzare una visita fuori dai consueti orari di apertura contattando la fattoria.

Intraprendere avventure

Per una vacanza in famiglia piena di adrenalina sono disponibili tutta una serie di tour avventura adatti a bambini di diverse fasce di età. Di seguito i nostri migliori consigli, con le informazioni sui limiti d'età, per avventure all'aperto in Islanda. 

Camminare o entrare in un ghiacciaio

Inside an ice cave at Vatnajökull Glacier

Una classica avventura islandese è fare un'escursione su uno dei tanti stupendi ghiacciai del Paese. Per la maggior parte dei tour più brevi di difficoltà facile il limite d'età è 8 o 10 anni. Tuttavia, questo tour del ghiacciaio Skálafellsjökull consente di fare gran parte della strada a bordo di una super jeep e poi di camminare sul ghiaccio, con un limite d'età di 5 anni. 

Ci sono due modi per esplorare l'interno di un ghiacciaio in Islanda, un'attività sempre più ambita dai viaggiatori avventurosi. Si può entrare in una vera grotta di ghiaccio naturale durante la stagione invernale, o avventurarsi in un tunnel di ghiaccio artificiale tutto l'anno. 

Per partecipare a un tour delle grotte di ghiaccio il tuo bambino deve avere almeno 8 anni. Invece, per un viaggio educativo nei tunnel di ghiaccio artificiali del secondo ghiacciaio più grande del Paese, il Langjökull, non ci sono limiti d'età, basta che i genitori siano consapevoli di essere responsabili per i figli. 



Fare rafting sui fiumi

Family fun in the sunRafting sul fiume Hvítá - Foto: Avventure artiche

Se vuoi fare rafting con la tua famiglia, il fiume glaciale Hvítá nell'Islanda meridionale è uno dei posti più popolari del Paese. La prima metà del fiume ha correnti deboli, adatte anche a bambini dai 10 anni in su. Per l'intero corso del fiume il limite d'età si alza a 12 anni. 

Nell'Islanda settentrionale, invece, il bel fiume Vestari Jökulsá offre un tour di rafting specifico per famiglie adatto anche a bambini dai 6 anni in su. Il tour comprende, oltre al rafting, nuoto, lotta nell'acqua e una cioccolata calda fatta con l'acqua delle sorgenti naturali della zona. 



Esplorare le grotte di lava

Daring exploits of the underworldGrotta di lava Raufarhólshellir - Foto: Il tunnel di lava nella grotta di Raufarhólshellir | Tour giornaliero

Entrare in una grotta di lava consentirà alla tua famiglia di esplorare il mondo sotterraneo dell'attività geotermica dell'Islanda, nel quale tunnel variopinti regalano avventure a tutti i ragazzi spericolati.

All'interno del parco nazionale Snæfellsjökull nell'Islanda occidentale, troverai la grotta di lava Vatnshellir, un coloratissimo mondo sotterraneo così facile da esplorare che anche i bambini dai 5 anni in su possono partecipare a questa escursione. Un altro tour con lo stesso limite d'età è quello del tubo di lava più visitato dell'Islanda, Leidarendi, sulla penisola di Reykjanes, con il quale si viene comodamente prelevati e riportati nella capitale Reykjavík.

Una grotta estremamente accessibile per tutte le età e capacità è quella di Raufarhólshellir, vicino a Hveragerdi nell'Islanda meridionale. La grotta ha degli scalini, quindi se il bambino sa camminare da solo, o se riesci a portarlo lungo una rampa di scale, non c'è limite d'età. In più, per i bambini sotto i 12 anni il tour è gratuito. 

Volare in elicottero 

Flying above Veiðivötn in the Icelandic Highlands

Per avere viste impareggiabili del terreno aspro e delle meraviglie naturali dell'Islanda ci sono numerosi tour in elicottero che ti porteranno attraverso il cielo a toccare diversi punti di atterraggio nel Paese. Il limite d'età per la maggior parte di questi tour è 2 anni, mentre la loro durata varia da 40 minuti a parecchie ore.

Alcuni operatori di elicotteri offrono anche cinture di sicurezza specifiche per bambini sotto i 2 anni. Non siamo sicuri che i piccoli apprezzeranno la vista, ma potrai comunque portarli con te. 



Reykjavík con i bambini

The Sun Voyager facing the setting sunIl viaggiatore del sole sul litorale del centro di Reykjavík è il luogo perfetto per un giro turistico in famiglia

Dopo che abbiamo trattato le attrazioni e le attività adatte ai bambini in campagna, è ora di esplorare le opzioni per famiglie nella capitale. La città di Reykjavík è una vivace metropoli in miniatura, che sembra raggiungere un equilibrio perfetto fra la frenesia di una grande città e la salutare innocenza di una piccola cittadina portuale. 



Il centro è la zona più densamente popolata della città e il luogo in cui si ritrovano la maggior parte dei viaggiatori durante il loro soggiorno in Islanda. Il nostro primo consiglio è di portare semplicemente i tuoi bambini a passeggio per il centro, dove ci sono una miriade di negozi, bar e ristoranti pronti ad accogliere persone di tutte le età. 

Kids at play on shopping street Laugavegur



Se visiti Reykjavík d'estate, puoi sempre trascorrere una giornata piena di sole in uno dei parchi pubblici della capitale. Fra questi c'è l'ampio parco Klambratún, una vasta area verde che ospita il museo Kjarvalsstadir e impianti sportivi come una rete da pallavolo e un campo da frisbee golf.

Un altro parco degno di nota è Hljómskálagardurinn, una suggestiva passeggiata che comprende un padiglione e un piccolo giardino di sculture, situato proprio vicino al lago della città.

Forever hungry critters

Un'altra attività locale prediletta dalle famiglie islandesi è visitare il suddetto lago, chiamato Tjörnin, una preziosa perla all'interno della città. I bambini del luogo hanno per decenni portato il pane per dar da mangiare alle anatre e ai cigni che lo abitano.

Di recente, però, si sconsiglia di dar da mangiare agli uccelli d'estate, perché le loro fonti di cibo sono già abbondanti e il pane non solo potrebbe far loro male, ma potrebbe anche attirare i gabbiani che li predano. Se vuoi dar da mangiare ai volatili, opta per lattuga, mais o piselli. 



You can go ice skating on Tjörnin as it freezes over in winter!

Sopra questo scenografico specchio d'acqua sembra galleggiare il monumentale edificio del municipio di Reykjavík. Dopo aver portato i bambini a visitare la famosa mappa in 3D dell'Islanda, situata al suo interno, potrai mettere le mani sulla Reykjavík City Card, il modo più sicuro per esplorare la cultura e le attrazioni di Reykjavík se trascorrerai molto tempo nella capitale.

La Reykjavík City Card è disponibile sia per i bambini sia per gli adulti, per la durata di 24, 48 o 72 ore; acquistandola, avrai accesso illimitato a quasi tutti i musei e gallerie della città. Fra questi è compreso il museo all'aperto Árbær, un Paese delle meraviglie interattivo nel quale i bambini possono esplorare diversi periodi della storia islandese. 

Sunny day in Laugardalslaug geothermal swimming pool

I vantaggi per le famiglie di questa carta includono anche l'ingresso alla miriade di piscine geotermiche di Reykjavík, che offrono quasi tutte vasche per bambini, giochi e scivoli. Se non hai l'auto per raggiungere tutte queste destinazioni, non ti preoccupare: la carta funge anche da abbonamento per l'autobus. 



Questa carta permette di accedere anche allo zoo e parco per famiglie di Reykjavík, un adrenalinico parco divertimenti e zoo degli animali nella valle Laugardalur. La carta è disponibile per gli adulti e per i bambini dai 6 ai 18 anni; il motivo per cui non sono inclusi i piccoli sotto i 6 anni è che la maggior parte di queste attività a Reykjavík sono già gratuite per loro.

A proposito di cose gratuite, nella valle Laugardalur, proprio vicino allo zoo e parco per famiglie, ci sono i giardini botanici di Reykjavík, il luogo ideale per divertirsi in mezzo alla natura e scoprire la flora islandese. 

Questi suggestivi giardini ospitano oltre 5.000 diverse specie di piante e sono aperti tutto l'anno, con ingresso gratuito. All'interno del parco, ti consigliamo di prendere qualcosa al Flóran Garden Bistro, un delizioso padiglione che si trova vicino a un laghetto popolato da colorate carpe koi. 

A family of goats in Reykjavík Family Park and ZooLo zoo e parco per famiglie di Reykjavík

Prima di lasciare la valle Laugardalur, oltre i giardini troverai la pista di pattinaggio su ghiaccio coperta di Reykjavík, dove è possibile noleggiare i pattini. La valle ospita anche la piscina geotermica Laugardalslaug, uno dei luoghi preferiti dai più giovani perché comprende uno degli scivoli d'acqua più grandi del Paese. 



Infine, la Reykjavík City Card funge anche da abbonamento per i traghetti giornalieri dal porto di Reykjavík all'isola di Videy. Quest'isola si trova nella baia Kollafjördur, appena fuori dal porto di Reykjavík, e ospita resti storici e oltre 30 specie di uccelli. È il luogo ideale per godersi un picnic e una giornata lontano dalle frenetiche vie cittadine, offrendo al contempo del divertimento educativo ai tuoi bambini. 

L'isola ospita i resti di villaggi ormai disabitati, antiche case dal tetto verde, un monastero e la casa e la chiesa del XII secolo di Skúli Magnússon, il "padre di Reykjavík". Anche l'Imagine Peace Tower di Yoko Ono si trova sull'isola e viene accesa ogni anno dalla data del compleanno a quella della morte di John Lennon, dal 9 ottobre fino all'8 dicembre. 

Quando si tratta di trascorrere del tempo di qualità con la tua famiglia a Reykjavík, le possibilità sono infinite. La biblioteca civica di Reykjavík è situata vicino al porto e ospita volumi sia in islandese sia in inglese per i bibliofili, nonché eventi speciali come laboratori artistici, di artigianato o di programmazione informatica. 

Proprio nelle vicinanze della biblioteca si trova il mercatino delle pulci Kolaportid, aperto nei weekend, dove potrai frugare in cerca di ninnoli e autentici maglioni di lana in mezzo a pile di DVD, vinili e libri provenienti da tutto il mondo. 

Hand-knitted Icelandic wool sweaters at Kolaportið Flea Market

Anche un sacco di escursioni partono dalla città, come le passeggiate a cavallo, l'osservazione delle balene, le camminate in città e i tour avventura. Puoi anche fare trekking nella foresta di Öskjuhlíd per arrivare al Perlan, una cupola di vetro costruita sopra sei enormi serbatoi di acqua, con una piattaforma di osservazione che vanta viste panoramiche della città e dei dintorni. 

Il recente rinnovo del Perlan comprende la mostra sui ghiacciai dell'Islanda, un'avventura interattiva sui ghiacciai e sulle grotte di ghiaccio dell'isola. Se il tuo bambino non è abbastanza grande per partecipare a un tour dei ghiacciai, questa mostra è l'opzione migliore che di certo lo stupirà.

Prossimamente saranno inaugurate altre mostre dedicate a terra, coste e oceano e alle aurore boreali, nonché il primo planetario dell'Islanda. La struttura ospita inoltre un ristorante, un bar e un negozio di souvenir. 

If your kid is too young for a glacier tour, the Perlan exhibition is the next-nearly-as-best thing!Padre e figlia nella riproduzione di un ghiacciaio - Foto per gentile concessione del museo Perlan

Infine, potrebbe interessarti acquistare i biglietti per l'autobus turistico hop-on hop-off, che consentirà a te e alla tua famiglia di esplorare alcune delle migliori attrazioni della città, fra cui il Perlan, la chiesa Hallgrímskirkja e il museo interattivo Whales of Iceland, seguendo i tuoi ritmi.

Sia che tu preferisca percorrere l'isola con un tour self drive, o restare in città per partecipare ai tour guidati, le possibilità turistiche sono quasi infinite e abbiamo scoperto che molte delle avventure sono adatte anche ai membri più giovani della famiglia. 

Non ti resta che pianificare la tua avventura islandese, sapendo che per farlo puoi contattare uno dei nostri abitanti del luogo certificati, che saranno felicissimi di aiutarti a organizzare la perfetta vacanza in famiglia.

L'Islanda attende con impazienza la visita della tua famiglia! 


Hai trovato utile questa guida all'Islanda per famiglie? Che programmi hai con i tuoi bambini in Islanda? Hai altre domande? Chiedi pure, o lascia la tua opinione nella sezione dei commenti qui sotto!